alpadesa
  
domenica 31 maggio 2020
Flash news:   «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO “Oggi è il tuo nome, auguri Antonello” dallo zio Gabriele De Masi Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città. VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Il Covid Hospital del “Moscati” si svuota: resta solo un paziente positivo ricoverato in Malattie Infettive Fontana, strade, tomba funeraria romana nel degrado ad Atripalda: scatta la denuncia sui social. Foto

Pro Loco in Arte 2010, al via la V edizione con la mostra di Costantino Corcione

Pubblicato in data: 11/2/2010 alle ore:10:05 • Categoria: Cultura

pro-locoLa Pro Loco Atripaldese dà il via alla V edizione di Pro Loco in Arte il progetto che, da anni, mira a promuovere l’arte nel territorio irpino e a dare spazio ai pittori da ogni dove. All’iniziativa hanno già aderito molti artisti che esporranno le proprie opere nella sala espositiva della sede completando, quasi del tutto, il calendario delle attività previste dall’associazione per l’anno 2010.
La prima personale sarà quella del maestro Costantino Corcione, che verrà inaugurata il prossimo 13 febbraio alle ore 18:00. Americo Tirone ha commentato le sue opere dicendo: «Il messaggio che ci offre Corcione non è né fisico, né metafisico; è semplicemente l’acuirsi di una sensibilità che ci aiuta a porci come creature non passive di fronte alla materia, ma lucidi spettatori che conoscono la difficoltà dell’essere consapevoli di una essenza in cui le cose si riconoscono e le azioni trovano la forza di agire. Una produzione, in ultima analisi che non è assolutamente imitazioni di avanguardismi, sempre mortificante e impersonale, ma interpretazione soggettiva di assonanze e consonanze reali esperite e fatte proprie come assunto dignitoso di un approccio alla pittura che qualifica e determina costanza di impegno e desiderio di originalità».

L’esposizione si terrà dal 13 al 21 Febbraio 2010 presso la sala espositiva della Pro Loco di Atripalda, con sede in via Roma, 154.

Sarà possibile visitare la mostra nei seguenti orari:
9:30-12:30/16:00-20:00

domenica 9:30-12:30

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
“Pro Loco in Arte”, personale del maestro Antonio De Gisi

Giunta alla X° edizione prosegue la rassegna “Pro Loco in Arte”, iniziativa che mira a promuovere e valorizzare l’arte nel Read more

Pro Loco in Arte, si inaugura la Personale di Lucia D’Amore

Giunta alla X° edizione prosegue la rassegna “Pro Loco in Arte”, iniziativa che mira a promuovere e valorizzare l’arte nel Read more

Pro Loco in Arte, conclusa la mostra del maestro Famoso

Domenica 13 ottobre si è conclusa la XIV personale dell'artista Antonio Famoso presso la sede dell'Associazione Pro Loco Atripalda. Trenta Read more

Pro Loco in Arte, venerdì l’inaugurazione della personale dell’artista Antonio Famoso

Prosegue la rassegna "Pro Loco in Arte", giunta ormai all'VIII edizione, progetto che mira a promuovere l'arte nel territorio irpino Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *