alpadesa
  
Flash news:   Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza

PIL, ufficializzato il trasferimento nella sede di via Fiume

Pubblicato in data: 12/2/2010 alle ore:13:09 • Categoria: ComuneStampa Articolo

centro-impiego11Come già annunciato qualche giorno fa, il Punto Informativo Lavoro di Atripalda sarà trasferito, a breve, nella nuova sede di via Fiume. La decisione della Giunta comunale, arrivata a conclusione dell’ultima riunione, consentirà così di potenziare i servizi offerti dal Pil della Provincia di Avellino. «Il Pil atripaldese sarà spostato nell’appartamento di proprietà comunale in via Fiume, dove erano allocati gli uffici tributi – spiega il consigliere delegato alle Problematiche del Lavoro, Emilio Moschellauna scelta questa che ci consentirà, grazie alla collaborazione della Provincia e alla grande sensibilità dimostrata dall’assessore provinciale Giuseppe Solimene, di potenziare i servizi offerti alla nostra cittadina e a tutti i comuni dell’hinterland. Infatti, grazie alla disponibilità di spazi e alla centralità dell’appartamento, i servizi offerti saranno potenziati con l’istituzione di uno sportello destinato agli immigrati e uno espressamente dedicato alle donne. E’ una nuova sfida che abbiamo deciso di raccogliere in sinergia con il Settore Lavoro della Provincia di Avellino». Molte le novità che saranno introdotte nella convenzione che è stata condivisa con la Provincia di Avellino: «A differenza di quanto avvenuto fino a oggi, le utenze saranno a totale carico dell’Ente provinciale che provvederà anche alla manutenzione e alla pulizia dell’appartamento – continua il consigliere Moschella – mentre le spese per il fitto dovranno essere ripartite, in base al numero dei residenti, tra tutti i quattordici comuni afferenti a questo Punto Informativo del Lavoro». Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Aldo Laurenzano: «Questa decisione ci consente da un lato di valorizzare una parte del nostro patrimonio comunale, nella fattispecie l’appartamento di via Fiume e dall’altro di offrire un servizio di grande utilità sociale a tutta la collettività atripaldese».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *