alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità

Arti marziali, festa grande alla Raion di Manocalzati

Pubblicato in data: 19/2/2010 alle ore:08:47 • Categoria: karate, Sport

foto0034La scuola di arti marziali di Manocalzati sforna il campione regionale. All’insegna dello sport, domenica 14 febbraio, si è svolta presso il palazzetto dello sport di Casalnuovo una gara di karate, una delle più prestigiose dell’anno sportivo, il campionato regionale di kumite (combattimento) pre-agonistico per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.
Alla gara hanno partecipato numerose società della Campania con un numero di atleti superiore alle aspettative.
Ad essa ha preso parte anche la scuola di arti marziali RAION di Manocalzati con 4 atleti, Alessandro Cirino, GiovanniMaria Chieffo, Massimo De Feo e Giuseppe Valentino, preparati ad hoc dai maestri Gaita Raffaele e Natalino Luciano per l’occasione.
Tutti e quattro gli atleti hanno realizzato piazzamenti di lusso, con incontri spettacolari svolti con equilibrio interiore, stabilità e consapevolezza nelle loro possibilità.
Il migliore è stato Giuseppe Valentino che dopo aver sudato sette camice ha conquistato con i denti e a suon di pugni e calci il titolo di campione regionale nella categoria cintura verde.
foto00381Nulla era dato per scontato ma dopo i primi secondi i maestri si sono resi conto che era la giornata giusta per portare a casa la medaglia d’oro e hanno incitato Giuseppe fino alla fine riempiendolo di consigli e dritte anche quando decisioni discutibili degli arbitri hanno messo in difficoltà l’atleta avellinese che mai ha demorso.
A pochi secondi dalla fine la vittoria è stata conquistata con il compimento di un ultimo punto realizzato con una tecnica portata con potenza e precisione a pochi millimetri dal volto dell’avversario ed è stata medaglia d’oro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *