alpadesa
  
Flash news:   Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice» Spaccia di droga: 40enne di Atripalda dai domiciliari al carcere

Al via sabato i corsi di formazione nelle scuole sulla Protezione Civile

Pubblicato in data: 23/2/2010 alle ore:02:00 • Categoria: Comune

scuola-elementare-via-roma1Al via il corso di informazione e di educazione sulla Protezione civile nelle scuole primarie di Atripalda, per le classi IV e V elementari. L’iniziativa partirà sabato 27 febbraio nell’auditorium della scuola elementare De Amicis di via Roma. Alle ore 9,30 ci sarà l’incontro con il Sindaco Aldo Laurenzano, l’assessore delegato alla Protezione civile Maurizio De Vinco, il presidente della Misericordia Enzo Aquino, i volontari dei due corpi e gli agenti di Polizia Municipale. Nel primo giorno sarà presentato il progetto “Codice Rosso” e, a seguire, sarà proiettato il film “Il ricordo di ieri, la solidarietà e il volontariato della città verso la popolazione dell’Abruzzo“.

Il programma prevede poi tre lezioni specifiche e un esame finale con quiz a cui seguirà una prova di evacuazione. I volontari illustreranno agli studenti il “comportamento” da seguire nei primi momenti dopo l’evento di emergenza, in modo che ognuno sappia come comportarsi per ridurre al minimo io disagi e i rischi per la propria incolumità. «Si tratta di un’iniziativa di fondamentale importanza per la nostra cittadina – spiega il sindaco – il compito degli amministratori è proprio quello di offrire strumenti e conoscenze ai cittadini e alle giovani generazioni per affrontare possibili situazioni di emergenza, come terremoti, alluvioni e dissesti idrogeologici». Molto soddisfatto anche l’assessore delegato Maurizio De Vinco: «Voglio sottolineare il grande lavoro che è stato svolto da vigili urbani, Misericordia e Protezione civile per preparare questo corso che segue l’approvazione del Pec (Piano di Emergenza Comunale), strumento fondamentale di formazione per affrontare al meglio le emergenze e le calamità del nostro territorio. Faccio i migliori auguri, quindi, ai volontari che stanno dimostrando tutto il loro valore, grazie all’impegno, alla dedizione e, ovviamente, al lavoro quotidiano. Ringrazio personalmente gli agenti di Polizia Municipale Carmine D’Agostino, Soccorso De Pascale, Sabino Picone e Nazareno Polcaro, il coordinatore della Protezione civile atripaldese Antonio Quatrano e il Presidente della Misericordia Enzo Aquino».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *