alpadesa
  
domenica 18 aprile 2021
Flash news:   Coronavirus, nuovo contagio al Comune di Atripalda: UTC chiuso per una settimana Coronavirus, boom di contagi ad Atripalda: 10 positivi nel comune del Sabato Ricorsi multe autovelox, il Comune ingaggia un legale esterno per la difesa. Il sindaco: “per il 2020 gli incassi sono stati superiori alle previsioni di bilancio di 4 milioni di euro“ Editoria, l’avvocato atripaldese Angelo Maietta nominato consigliere del Sottosegretario Moles Armi e munizioni clandestine, carte di credito e cellulari: blitz dei Carabinieri di Atripalda a contrada Alvanite. Un arresto e tre denunce. Foto Piazzetta Padre Pio ancora off-limits tra degrado e abbandono, proteste social ad Atripalda Rinvenimento strutture murarie di epoca romana in via Appia, si amplia l’indagine. Il sindaco Spagnuolo: «bisogna capire se la tutela di quello che c’è nel sottosuolo e della sua valenza è compatibile con il prosieguo dei lavori» Contagio al Comune di Atripalda, il sindaco Spagnuolo: “già da lunedì il Municipio è in piena sicurezza” Rinvenimento strutture murarie di epoca romana in via Appia, la Soprintendenza sospende i lavori nel cantiere Due centraline anti smog ad Atripalda: la prima installata in via Roma da Idea e la seconda a Parco delle Acacie dall’Arpac su richiesta del Comune

Riorganizzazione uffici comunali, ok al trasloco della Polizia Municipale

Pubblicato in data: 25/2/2010 alle ore:01:43 • Categoria: Comune

vigili-sedeUn ulteriore tassello è stato posto per quanto riguarda la riorganizzazione interna degli uffici comunali di Atripalda e il trasloco del Comando di Polizia Municipale (nella foto la sede di via Aversa) presso la sede comunale di piazza Municipio (nella foto sottostante). Il sindaco Aldo Laurenzano e l’assessore delegato al Personale Elio Di Pietro, infatti, hanno firmato una nota destinata ai capisettore nella quale si illustrano i motivi della scelta di accorpare i settori in un’unica struttura. «Voglio innanzitutto precisare che i proprietari dello stabile di via Aversa, attuale sede del Comando di Polizia Municipale, non ci hanno mai inviato nessun atto esecutivo di sfratto, così come invece è stato falsamente diffuso – spiega l’assessore al Personale Elio Di Pietroal contrario, ci hanno inviato una lettera di smentita ufficiale che ci ha ulteriormente tranquillizzato».
nuova sede vigili urbaniIl sindaco Aldo Laurenzano ha illustrato, invece, i motivi della decisione: «Il trasferimento del Comando di Polizia Municipale ci consentirà innanzitutto di garantire maggiore controllo e sicurezza del palazzo civico e dei dipendenti comunali; ci consentirà, inoltre, un accorpamento omogeneo dei settori e delle funzioni degli uffici comunali e, infine, consentirà un risparmio notevole alle casse comunali, atteso che attualmente paghiamo circa 1.700,00 euro di fitto mensile».
Nella riorganizzazione degli uffici, il piantone dei vigili urbani sarà sistemato nell’attuale sede del Centralino comunale (nella foto), mentre l’ufficio sede piantoneCommercio e la stanza del Vicecomandante saranno sistemate al piano rialzato. «L’organizzazione degli uffici della Polizia Municipale rispetta precise esigenze organizzative e di funzionamento della macchina amministrativa – conclude l’assessore Di Pietro – grazie ad un accorpamento omogeneo di tutti i settori comunali. E’ chiaro che inizialmente potrebbero esserci delle difficoltà ma questa Amministrazione ha profuso sforzi enormi per ricercare una soluzione condivisa e meno traumatica possibile per i dipendenti e per i cittadini».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *