alpadesa
  
sabato 16 novembre 2019
Flash news:   Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

“Comunicare Braille”, in campo il Consorzio dei Servizi Sociali A/6 di Atripalda

Pubblicato in data: 8/3/2010 alle ore:12:47 • Categoria: SocialeStampa Articolo

piano-di-zona-a6“Comunicare Braille”. E’questo il titolo della giornata di lavoro organizzata dal Consorzio dei Servizi Sociali A/6 di Atripalda per far conoscere e sensibilizzare la popolazione sui problemi relativi alla cecità.
L’appuntamento è per Mercoledì, 10 marzo 2010, alle ore 9.30 presso l’Istituto Comprensivo ” G. Tentindo” di Chiusano di San Domenico.
Nei comuni che ricadono sull’ambito territoriale A6 da un censimento effettuato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi- Sez. di Avellino, risiedono circa 112 persone con patologie legate alla vista di cui il 50 % ultrasessancinquenne.
Dopo i saluti iniziali affidati alle autorità, il programma della mattinata prevede una serie di interventi di esperti che si soffermeranno in maniera dettagliata sulla tematica e favoriranno dimostrazioni pratiche di utilizzo di softwar e strumentazione specifiche che gli alunni non vedenti possono utilizzare nel processo di apprendimento. Saranno presenti:
• Preside Prof. Pietro Piscitelli, presidente Regionale U.I.C.I. Campania.
Biblioteca Italiana per i Ciechi “Regina Margherita” di Monza
• dott. Vincenzo Massa
Presidente Provinciale U.I.C.I. sezione di Salerno, coordinatore Comitato Centro Regionale Trascrizione Braille Salerno.
• avv. Stefano Sportelli
Presidente Istituto ” Domenico Martuscelli” di Napoli
• dott.ssa Anna Patrizia Farina
Responsabile Centro di Consulenza Tiflodidattica di Caserta

I saluti finali saranno affidati al Presidente del Consorzio A6- Salvatore Carratù.

Considerata la presenza nelle nostre realtà territoriali di diversi cittadini con patologie legate alla vista – dichiara Carmine De Blasio , direttore del Consorzio A6 – l’obbiettivo del Consorzio oltre a garantire a queste persone tutti i servizi già in essere per l’area della disabilità e in più una consulenza tiflodidattica da assicurare alle scuole. Infatti – continua De Blasio – non è casuale la scelta del luogo dell’iniziativa. La scuola rappresenta uno dei primi luoghi che si interfaccia con questo specifico handicap ma è anche il luogo in cui si insegna alle nuove generazioni la cultura del rispetto e della solidarietà“.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *