alpadesa
  
Flash news:   Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata

Ex sede Asl di via Tiratore, va deserta l’asta di vendita e fitto. L’Inail dà l’ok al comodato gratuito

Pubblicato in data: 10/3/2010 alle ore:09:52 • Categoria: Comune

asl-av2-via-tiratore-3«Accolgo con vivo piacere e soddisfazione la decisione dei vertici nazionali dell’Inail di valutare offerte di gestione della struttura di via Tiratore in comodato gratuito», così il Sindaco di Atripalda, Aldo Laurenzano. L’Inail, proprietaria dello stabile di via Tiratore che ha ospitato la sede dell’Asl, ha optato per il comodato gratuito dopo aver pubblicato una manifestazione pubblica di interesse per il fitto e la vendita che non ha avuto riscontri. «Ho segnalato da oltre un anno la situazione di degrado e di abbandono in cui versa quella struttura – continua Laurenzano – chiedendo attenzione e impegno ai vertici nazionali dell’Inail, almeno per attuare una messa in sicurezza del suo perimetro. Parallelamente, oltre a segnalare il problema, ho suggerito anche una serie di soluzioni, raccogliendo manifestazioni di interesse sia da parte dell’Università degli Studi di Salerno con la Facoltà di Giurisprudenza che dall’Asl che potrebbe risparmiare un bel pò di soldi rispetto al pagamento del fitto dell’attuale struttura sia ad Atripalda che nel capoluogo. Ovviamente il mio ruolo si esaurirà nel mettere in contatto i due enti istituzionali che dovranno accordarsi autonomamente». Nei prossimi giorni, il Sindaco incontrerà il Commissario reggente dell’Asl di Avellino, Albino D’Ascoli per formalizzare le nuove intenzioni dell’Inail e organizzare un tavolo di confronto.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
“Abbassiamo il rumore nei cantieri della Provincia di Avellino”, lunedì presentazione del progetto. In campo Inail, Asl e Cfs

Si terrà lunedì 6 maggio, alle ore 11.00, presso la sede dell'Inail di Avellino, in via Ferdinando Iannaccone, la conferenza Read more

Direzione Regionale Inail, ok alla locazione dell’ex sede Asl di via Tiratore

«Ho appreso con molta soddisfazione la decisione della Direzione Regionale Inail per la Campania di rendere nota pubblicamente la sua Read more

Emergenza neve e richiesta di calamità naturale, il Comune chiede alla Regione le spese sostenute

Emergenza neve e richiesta di calamità naturale, il Comune di Atripalda con delibera di giunta, chiede alla Regione Campania l'approvazione Read more

Lotteria di San Sabino: ecco i biglietti vincenti

In presenza del sindaco Aldo Laurenzano, del Parraco della Parrocchia di San Ippolisto Martire Don Enzo De Stefano e del Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *