marted� 23 luglio 2024
Flash news:   Evade dai domiciliari: 31enne di Atripalda arrestato dai Carabinieri Atripalda in lutto: oggi l’addio ad Angela Romano de “I Sognatori” Violento incidente tra due auto ieri sera sulla Statale Settebis Cambi e riorganizzazione della pianta organica al Comune di Atripalda Dolore e commozione per l’ultimo saluto all’ex consigliere comunale Emilio Moschella Atripalda, appuntamento con cinema e teatro: “Rive incantate lungo il fiume” Il torrente Salzola si tinge di rosa: nuovi scarichi abusivi nel tratto che attraversa Atripalda Il Presidente della Repubblica ha concesso la grazia al dottore Carlo Iannace Madonna del Carmelo, niente festa civile quest’anno ad Atripalda Sospiro di sollievo ad Atripalda: Roberto ritrovato a Napoli

Elezioni regionali, lista Bonino-Pannella all’attacco: «Meglio rinviare il voto»

Pubblicato in data: 12/3/2010 alle ore:10:09 • Categoria: Lista Bonino-Pannella, Politica

simbolo_lista_bonino_pannellaI radicali irpini e campani chiedono il rinvio delle lezioni regionali. «Partiamo svantaggiati – ha dichiarato, nel corso della conferenza stampa indetta ad Avellino, il capolista Michele Minieri – abbiamo a disposizione soltanto due settimane di campagna elettorale».
I militanti pannelliani avevano avuto problemi per la presentazione della lista, non avendo raggiunto, in diverse province della Campania, la quota di firme stabilita per legge. In Irpinia, invece, le cose sono andate diversamente, le sottoscrizioni necessarie erano state raccolte. 
«Sono state violate sistematicamente tutte le regole della democrazia», ha affermato uno dei cinque candidati, Emanuele Somma, «crediamo di essere in democrazia – ha aggiunto l’esponente radicale – perché non la esercitiamo». Il partito di Pannella e Bonino ha sottolineato l’importanza dell’appuntamento per la formazione politica che, dopo anni di assenza dai livelli politici intermedi, si ripresenta ad una elezione «amministrativa».  «Con De Luca – ha aggiunto l’irpino Rocco Tanga – possiamo dare concretezza alla battaglia per sconfiggere l’egemonia partenopea, giungendo ad una più equa distribuzione delle risorse tra i territori».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *