alpadesa
  
sabato 22 febbraio 2020
Flash news:   Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto Taglio pioppi in via San Lorenzo, scoppia la polemica sui social. L’attivista del M5S Antonello Di Guglielmo scrive: “Ambiente punto di non ritorno” Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni” Grande partecipazione al “Premio San Valentino–Città di Atripalda”. Foto

Giornalisti stranieri dell’associazione “Pfoten Hilfe Europa” in visita al canile municipale

Pubblicato in data: 19/3/2010 alle ore:22:19 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

visita-canile1Troupe di giornalisti dell’associazione “Pfoten Hilfe Europa” in visita al canile municipale di via Pianodardine. Il tedesco Stefan Weber e Cinzia Carluccio hanno raggiunto questa mattina Angela Luongo, presidente dell’Associazione Italiana Protezione Animali, l’associazione che ne cura la gestione e che circa un mese fa lanciò un appello in rete attraverso AtripaldaNews. «Un messaggio che ha fatto il giro del mondo arrivando a toccare le coscienze di numerose Associazioni Animaliste europee ma non quella della nostra Amministrazione», ha commentato la Luongo questa mattina insieme al dottor Weber, medico veterinario e alla giornalista Carluccio, entrambi impegnati sul delicato tema del randagismo nel sud della Nazione.
visita-canile2«La tappa ad Atripalda ha un grande valore: significa che non siamo soli. Abbiamo ricevuto dei soldi da loro per comprare i mangimi, soldi direttamente indirizzati ai fornitori, poiché non abbiamo nemmeno un conto corrente», è amarezza quella che trapela tra le parole della Luongo ma anche una forte determinazione a portare avanti il proprio progetto sostenuto dal suo amore per gli animali, «due sono le cose fondamentali su cui chiedo aiuto, sterilizzazione e mantenimento degli animali. Solo attraverso una puntuale sterilizzazione degli animali, questo triste fenomeno tenderà a contenersi. I cani randagi diminuiranno e avremo maggiore possibilità di dare accoglienza a tutti quelli che troveremo lungo la strada».
visita-canile3E la strada è quella «di chiudere il rubinetto dei fondi nazionali destinati alle strutture private, – dice ancora la presidente AIPA – il canile di Atripalda è l’unico canile municipale di tutta la provincia di Avellino, nemmeno l’intervento del comandante dei Carabinieri Costantino Cucciniello ha sortito effetto sulle coscienze dei politici locali».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *