alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri»

Sindaco e assessore Di Pietro ringraziano Colantuoni per il lavoro svolto

Pubblicato in data: 22/3/2010 alle ore:17:00 • Categoria: Comune

Carmine Colantuoni«Voglio ringraziare il comandante Carmine Colantuoni (foto) per lo straordinario lavoro che ha svolto in questi anni di Amministrazione comunale: il suo supporto è stato sempre caratterizzato da qualità, esperienza e sagacia e ci ha permesso di affrontare e superare situazioni amministrative difficili, nel corso della nostra gestione amministrativa», così il sindaco Aldo Laurenzano che ha voluto salutare il comandante Colantuoni, andato in pensione dopo quasi quarant’anni di servizio. «Il ruolo di Colantuoni è stato determinante in numerose situazioni complicate che questa Amministrazione comunale ha dovuto gestire – spiega l’assessore delegato al personale Elio Di Pietrocome lo spostamento del mercato, la liberalizzazione delle licenze commerciali, il piano dei parcometri che mi ha visto impegnato in un primo momento, prima dell’arrivo dell’assessore delegato al traffico Enzo Aquino e la realizzazione della rotatoria in via Appia, di fronte al supermercato Famila. E’ stato un vero e proprio pilastro di questa Amministrazione comunale e difficilmente potrà essere sostituito in tempi brevi per quanto riguarda l’aspetto qualitativo della sua professionalità. Ritengo, invece, che sia quanto mai impossibile trovare un uomo e un comandante con la sua esperienza sul campo. Per fortuna, il comandate Colantuoni ha deciso di continuare a fornire il suo contributo, seppur dall’esterno: una decisione che tutti gli amministratori hanno accolto con viva soddisfazione e compiacimento».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Polemiche “Shopping in Pizza”, l’ex vicesindaco Enzo Aquino chiarisce: “Amministrazione presente per divulgare il progetto regionale Security & Safety”

"Abbiamo sponsorizzato una serata all'interno della manifestazione del 2011 per divulgare i dati e i risultati ottenuti con il progetto Read more

I sei consiglieri del Pd si dimettono dal Consiglio comunale

I sei consiglieri comunali del Partito Democratico si dimetteranno dal Consiglio comunale di Atripalda. E' quanto deciso ieri sera nella riunione che Read more

Crisi al Comune, protocollate questa mattina le dimissioni di tutti gli assessori Pd-SeL

Questa mattina, gli assessori del Pd Andrea Montuori, Nancy Palladino, Luigi Tuccia ed Enzo Aquino hanno protocollato le proprie dimissioni Read more

Viabilità, senso unico di marcia nella zona delle palazzine popolari di via Appia

Cambia il piano traffico nella zona delle palazzine popolari di via Appia: l'Amministrazione comunale di Atripalda ha istituito un nuovo Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *