alpadesa
  
sabato 28 novembre 2020
Flash news:   “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione con ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro Coronavirus, altri 3 contagiati ad Atripalda e 61 nuovi positivi in Irpinia Francesca Aquino in una lettera racconta le difficoltà per la pandemia dopo l’apertura di un negozio ad Atripalda: «non rinuncio al sogno di fare l’imprenditrice»

Euroform contro Ortona domani per agganciare il secondo posto

Pubblicato in data: 27/3/2010 alle ore:08:34 • Categoria: Pallavolo, Sport

euroformAtripalda contro Ortona,domenica alle ore 18.00, cercherà di guadagnare di nuovo la seconda posizione.L’Euroform vuole allungare sulle formazioni che la inseguono e accorciare in classifica su chi la precede. Questo in sintesi l’obiettivo dei biancoblu per la decima giornata di ritorno del torneo di B1. In riva al Sabato approda l’ Impavida Ortona, Marolda e soci lotteranno per 3 punti fondamentali nella corsa play off.

Atripalda staziona a quota 45 punti. Riposeranno come da calendario sia la capolista Gela (+7 e una gara in più) che Turi seconda (+2 ma due gare in più); Molfetta, quarta forza del campionato (a – 5 dall’Euroform) ospita il Catania fanalino di coda. L’occasione è ghiotta, al di là della matematica e dei calcoli, per riprendersi il secondo posto.

Sul fronte allenamenti sono stati recuperati nonostante i lievi acciacchi e malanni accusati in settimana sia il centrale Bassi che il palleggiatore Libraro, ancora una volta gli atleti della Pallavolo Atripalda hanno dato prova di grande professionalità mostrando, di fronte alle difficoltà, di saper stringere i denti per non far mancare il proprio prezioso contributo alla causa. Entrambi sono sulla via del pieno recupero e domenica saranno del match. Un plauso la società lo rivolge anche allo staff sanitario e medico che dall’inizio della stagione segue e all’occorrenza interviene con efficacia e tempestività per ogni problematica. 

In casa Euroform la concentrazione è massima: di fronte al pubblico amico c’è tutta l’intenzione di sfoderare una prestazione maiuscola per incamerare il bottino pieno e guardare serenamente agli ultimi cinque impegni stagionali. Contro gli abruzzesi non sarà affatto una passeggiata, l’ex Marcianise Di Meo e l’opposto Orsini sono le bocche da fuoco da tenere d’occhio. Fischio d’inizio alle 18.00 in via San Giacomo (3 euro l’ingresso).

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *