alpadesa
  
Flash news:   Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata

Elezioni, Luana Evangelista: “Pd primo partito ad Atripalda. Ora fase nuova”

Pubblicato in data: 1/4/2010 alle ore:10:17 • Categoria: Partito Democratico, Politica

sezione-pd-atripalda“Dopo una intensa campagna elettorale, fatta di numerosi incontri e manifestazioni in cui è sempre alta e costante la partecipazione dei cittadini atripaldesi, era probabilmente già scritto il risultato elettorale.
Il Pd di Atripalda si afferma come il primo partito nella nostra cittadina con il 26,36% dei voti validi, dando un contributo importante al risultato politico del PD nella nostra Provincia.
Nonostante il fatto che il nostro partito abbia vissuto in questi due primi anni diverse fasi i di assestamento organizzativo e politico, risulta chiaro, quanto i valori della democrazia, della partecipazione e della trasparenza nelle scelte politiche facciano parte del Dna del nostro fare politico.
Il lusinghiero dato cittadino delle elezioni regionali si inserisce in una contesto politico più complesso che meriterà nei prossimi mesi attente riflessioni. Per noi resta il simbolo di una fiducia riposta, come uno stimolo al nostro partito ad una maggiore presenza sul territorio, ad un maggiore senso di responsabilità.
Abbiamo già da tempo cominciato ad impegnarci per la costruzione di una fase nuova del Pd atripaldese. Lavoreremo per celebrare quanto prima il congresso di circolo, per rinnovare il gruppo dirigente, per contribuire alla definizione di una nuova stagione politica per la nostra regione ed oggi grazie a voi, ancora di più sappiamo che questo è possibile.”
Per questo il circolo territoriale del Partito Democratico di Atripalda ringrazia tutti gli elettori e le elettrici che hanno deciso con il loro voto di rafforzare il progetto del Partito Democratico Atripaldese e augura buon lavoro all’On. Rosetta D’Amelio nel difficile lavoro di rappresentanza del Partito Democratico irpino in seno all’Assemblea regionale campana”.Luana Evangelista
segretaria cittadina Pd

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Civita, il Pd cittadino: “Con la modifica al regolamento espropri Abellinum tornerà ai cittadini”

Dopo mesi di battaglie legali e mobilitazioni da parte di cittadini e amministratori le modifiche introdotte, tramite il DPR 327, Read more

“Se non ora, quando?”, domenica in piazza Umberto sit-in per la dignità delle donne

"Se non ora, quando?", arriva anche in Irpinia la mobilitazione per la dignità delle donne. Domenica mattina in piazza Umberto Read more

Congresso Pd, è Federico Alvino il nuovo segretario cittadino. «Il mio compito sarà mantenere il partito unito»

E' Federico Alvino (nella foto con l'uscente segretario Luana Evangelista) il nuovo segretario cittadino del Partito Democratico ad Atripalda. Un'elezione travagliata e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *