alpadesa
  
sabato 30 maggio 2020
Flash news:   Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Il Covid Hospital del “Moscati” si svuota: resta solo un paziente positivo ricoverato in Malattie Infettive Fontana, strade, tomba funeraria romana nel degrado ad Atripalda: scatta la denuncia sui social. Foto Coronavirus, nuovo positivo in Irpinia: è di Contrada Coronavirus, calano i morti (+70) e aumentano i guariti (+3.503) ma i contagi restano +593 Screening sierologico ad Ariano: sono 60 i positivi al tampone Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298

Calcio, l’Atripalda batte l’Eclanese ed ipoteca la salvezza

Pubblicato in data: 12/4/2010 alle ore:15:11 • Categoria: Calcio, Sport

Atripalda: Colantonini, Gelsomino, Berardino, Tirri, Centrella, De Leonardis, Cerullo, Palazzo (79′ Sfera), Cunzo (86′ Schettini), Vecchione, D’Archi. A disp: Imparato, Sfera, Cucciniello, De Pace, Salomone, Frusciante. All: De Luca

Eclanese: Zullo, De Simone, De Dominicis, Ranaudo, Carbone, Scala, Pagnozzi, Noviello (73′ Calemme), Lepore (80′ Cangero), Chieffo, Sena (82′ Tranfaglia). A disp: Sorrentino, Ianniciello, Pellecchia. All: Cappuccio.

Reti: Al 28′ Ranaudo, Al 70′ e Al’ 79′ Vecchione.

Cronaca della Gara di Ottavio Picardi:

Serviva una vittoria alla compagine allenata dal Mister De Luca e vittoria è stata. Ma non è stato facile c’è  voluto tutto l’impegno e la volontà della squadra cara al Presidente Pastore per vincere questa gara.
Si mette male per gli atripaldesi che al 28′ vanno sotto di una rete a realizzarla è Ranaudo dell’Eclanese con un gran tiro che fa secco il portiere di casa Colantonini.

Vani sono gli assalti bianco verdi che non riescono a trovare il bandolo della matassa. La prima frazione di gioco si chiude con gli ospiti in vantaggio.

Nella seconda frazione di gioco le due squadre si presentano sul terreno del “Valleverde” con le formazioni invariate. Pressa sull’acceleratore l’Atripalda e dai e dai al 70′ giunge il meritato pareggio con Vecchione e nove minuti dopo al 79′ il giovane atripaldese raddoppia e realizza una doppietta regalando una vittoria sofferta e una salvezza meritata che nel corso della stagione stava sfuggendo di mano e poi piano piano si è arrivati all’agognato traguardo.

La prossima stagione l’Atripalda sarà ancora una volta presente ai nastri di partenza del campionato di promozione. Serve una programmazione serie e anche che qualcuno, parliamo di imprenditori locali dia una mano al presidente Pastore per portare sempre più in alto il nome di Atripalda calcistica facciamo appello anche all’amministrazione comunale per un suo concreto impegno.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coppa Italia alla Pallavolo Atripalda, venerdì festeggiamenti nella Dogana dei Grani

La Sidigas Pallavolo Atripalda festeggia la Coppa Italia. Un traguardo storico mai raggiunto prima dalla Città di Atripalda che venerdì Read more

Calcio, Real Trentinara devasta Atripalda: 5-0

Tabellino Real Trentinara: Mazza 6.5, Ruocco 6.5, Marino 7.5, Guerrera 7, Coccorullo 6.5, Noce 6.5, Crisci 6, D'Angelo R. 6.5 (28' Read more

Atripalda pronta per la sfida con il Real Trentinara

Sulla scorta dello slancio acquisito con il successo di coppa ai danni del Teora, l'Atripalda si rituffa in campionato protesa con Read more

Calcio, primo turno Coppa Italia Dilettanti: Vis Ariano – Atripalda 2-1

Tabellino Vis Ariano: Zullo 6.5, De Padua 6, Grasso A. 7, Menna 6.5, Zobel 6.5, Di Gruttola 6.5, Spaccamiglio 6.5 (30' Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *