alpadesa
  
sabato 25 gennaio 2020
Flash news:   Avellino, arriva il portiere Andrea Dini I volontari dell’Associazione Alvanite al fianco dei pazienti dell’Hospice di Solofra Arrestato Vincenzo Schiavone proprietario della Clinica Santa Rita Nuovo main sponsor per la squadra di ciclismo A.S. Civitas di Atripalda Lo chef Alfredo Iannaccone alla ricerca di nuovi sapori Oggi 24 gennaio si festeggia San Francesco di Sales patrono dei giornalisti Incidente sotto la galleria del Monte Pergola: due feriti A Catania lupi sconfitti per 3-1 “Alvanite Quartiere Laboratorio”, l’Amministrazione affida incarico professionale per adeguare il progetto alla variata normativa energetica Vittoria in trasferta per la Scandone: battuta per 71-82 la Stella Azzurra Roma

Euroform, grande attesa alla vigilia del penultimo match contro Galatina

Pubblicato in data: 30/4/2010 alle ore:09:45 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

euroformUn primo maggio di festa è quello che si augura il movimento pallavolistico irpino. L’Euroform ad un solo punto dal matematico accesso agli spareggi per la promozione in A2 cerca la vittoria nella sfida interna col Galatina, penultimo atto della stagione regolare. Fischio d’inizio in programma alle 18.00 nel catino di via San Giacomo; la federazione ha designato alla direzione di gara la coppia laziale formata da Pietro Di Alessandri (1° arbitro – Latina) e Frederik Moratti (2° arbitro – Frosinone).

In casa biancoblu la settimana di preparazione è scivolata via con grande serenità, mister Marolda ha chiesto ed ottenuto concentrazione massima dai suoi: l’intenzione è di fare i conti alla fine. Con i risultati provenienti dagli altri campi dove si giocheranno in contemporanea Gela-Turi e Molfetta-Casoria, si conoscerà il piazzamento finale degli atripaldesi. Sulla carta l’Euroform è ancora in corsa per il primato ma concretamente si punta a confermare il secondo posto.

Le formazioni. I verdeblu salentini allenati da mister Montinari subentrato a Frisenna a stagione in corso – terzultimi e già salvi con 25 punti – dovrebbero schierare: Pierini e Buracci in diagonale, Kiossev e Sergio in banda, l’ex Avellino Muccio e Paticchio a centro con Francone libero. Per Atripalda cabina di regia affidata a Libraro con Roberti opposto, a centro Cuomo e Bassi, in banda Marolda farà coppia con Draghici, il libero è Calero.
C’è grande attesa sugli spalti per l’esito del rush finale, il traguardo è vicino e Atripalda vuole scrivere la storia di un primo maggio da ricordare nel panorama del volley irpino.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *