alpadesa
  
Flash news:   Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda Coronavirus, i contagi crescono ancora (+187) e il numero delle vittime è di 21 Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità Efficientemente energetico, la richiesta di “Idea Atripalda” per il Comune del Sabato Air Trasporti, riattivate le corse urbane nei giorni festivi sulle linee di Atripalda e Mercogliano Torna lo scontro politico tra maggioranza e opposizione nella prima seduta di Consiglio comunale dopo quattro mesi di stop. L’ex sindaco: “una scorrettezza questa convocazione” e il primo cittadino:”i punti in discussione li decido io non i social” Gli “Irpini della Capitale” donano tre sanificatori alle associazioni di volontariato irpine. Foto Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro” Montevergine, visita dell’Us Avellino questa mattina da Mamma Schiavona. Foto Cadono calcinacci ad Alvanite, dopo le proteste e la rabbia parla l’assessore al Patrimonio e capogruppo Massimiliano Del Mauro: «si deve arrivare all’abbattimento e ricostruzione di tutti i 17 fabbricati. Il problema è reperire i fondi»

Finanziamenti Piani Territoriali delle Politiche giovanili, definiti gli accordi intercomunali

Pubblicato in data: 13/5/2010 alle ore:13:02 • Categoria: Attualità

riunione-piani-territorialiSi è svolta ieri mattina nella sala consiliare del comune di Atripalda, la riunione dei Piani Territoriali delle Politiche giovanili, a cui hanno partecipato tutti i comuni del distretto numero due che ha come ente capofila proprio Atripalda. La riunione è stata convocata per stabilire la ripartizione dei cofinanziamenti che ogni comune dovrà accollarsi in base alla propria popolazione giovanile. Alla fine si è stabilito che la percentuale che ogni ente dovrà versare dovrà essere pari al 25% della somma che la Regione Campania stanzierà per il Piano. «La riunione è stata fondamentale per fare il punto della situazione sui Piani territoriali della politiche giovanili – spiega il sindaco Aldo Laurenzanocon il nuovo assetto dovranno essere necessariamente superati i campanilismi e le logiche comunali e cominciare a ragionare per ambiti territoriali più ampi. Il nostro Comune ha svolto un lavoro davvero massacrante per organizzare la riunione, nel rispetto delle linee guida fornite dalla Regione». Il progetto, partito quest’anno in fase sperimentale, consentirà il potenziamento e la riorganizzazione dei forum e degli informagiovani e un maggiore coinvolgimento delle associazioni giovanili. Una delle novità è rappresentata, inoltre, dalla partecipazione dei gruppi informali, composti da almeno quattro giovani che si impegnano in attività di formazione e promozione della creatività e dei progetti per i propri coetanei. «Gli uffici delegati alle Politiche giovanili hanno provveduto a pubblicare un bando pubblico per promuovere la partecipazione del maggior numero di giovani possibile – spiega il sindaco – e, allo stesso modo, abbiamo coinvolto i sindaci dei comuni del distretto». A coordinare le attività del Piano sarà costituito un comitato di coordinamento distrettuale delle politiche giovanili che sarà presieduto dal rappresentate del comune capofila e sarà formato dagli altri rappresentanti dei comuni sede di Pig (punto informagiovani).

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
I tuoi anniversari nella rubrica “Giorni Felici”

Anniversari, culle, matrimoni, compleanni: in questa pagina puoi leggere tutti i tuoi annunci, corredati da foto e frasi. Festeggia anche Read more

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca. L'ex dipendente comunale, 70 anni, in pensione da diverso tempo, è Read more

Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

«Scarsità di fondi e difficoltà ad individuare le persone giuste cui affidare il rilancio e la cura dei beni archeologici: Read more

“Atripalda, cinema sotto le stelle” in Piazzetta degli Artisti da giovedì sera

L’organizzazione della rassegna  cinematografica farà da sfondo e da intrattenimento all’estate atripaldese, da luglio ad agosto. In particolare il Comune Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *