alpadesa
  
Flash news:   Ordinanza per regolamentare l’accensione dei fuochi per smaltire i residui vegetali: ecco le prescrizioni da seguire. Multe in caso di inosservanza Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto

Insiste per il ricovero aggredendo pattuglia dei Carabinieri, arrestato pregiudicato atripaldese

Pubblicato in data: 15/5/2010 alle ore:10:15 • Categoria: CronacaStampa Articolo

stazione-carabinieri-atripaldaNella serata di ieri, 14 maggio 2010, i militari della Stazione Carabinieri di Atripalda (foto), su richiesta di alcuni condomini di Largo Annunziata, sono intervenuti a causa di alcuni danneggiamenti verificatisi all’interno dello stabile.
Appena giunti sul posto hanno ricevuto la segnalazione di un uomo che minacciava ripetutamente i sanitari della Clinica Santa Rita per costringerli a ricoverarlo senza che i sanitari lo ritenessero opportuno.
La pattuglia dei carabinieri, quindi, si recava presso la struttura sanitaria di via Appia per verificare l’accaduto: immediatamente intuivano che l’uomo che stava minacciando i medici ero lo stesso che aveva provocato poco prima i danneggiamenti all’interno del proprio condominio.
L’uomo 40enne, pregiudicato, con problemi di alcool e droga, veniva bloccato per l’identificazione ma, nel tentativo di darsi alla fuga, aggrediva la pattuglia dei carabinieri, sferrando ripetuti calci e pugni.
Prontamente i militari lo immobilizzavano e con l’ausilio dei sanitari veniva sedato e tratto in arresto per violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale.
I.G., le iniziali dell’arrestato che solo una quindicina di giorni fa era stato protagonista di una condotta analoga a seguito della quale era stato arrestato e condannato dal Tribunale di Avellino ad un anno ed otto mesi.
L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Avellino e questa mattina verrà giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *