alpadesa
  
domenica 12 luglio 2020
Flash news:   Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata

Gli alunni della De Amicis al Parco delle Acacie per il progetto “Una strada per amica”

Pubblicato in data: 26/5/2010 alle ore:13:17 • Categoria: Attualità

cicloturistica alunni De AmicisSi è svolta ieri 25 maggio al Parco delle Acacie la cicloturistica che ha visto la partecipazione degli alunni delle classi 3^ della Direzione Didattica “E. De Amicis” in merito al progetto “Una strada per amica” organizzato dai Vigili Urbani di Atripalda con la collaborazione del corpo docente e del dirigente scolastico dello stesso istituto. Con inizio alle ore 16.00, 120 bambini delle classi terze hanno dato il via alla manifestazione esponendo al pubblico presente i propri pensieri circa l’importanza dell’educazione stradale e le relative esperienze. E’ stato simulato un incidente,dove i piccoli “vigilini” capitanati dalla Polizia Municipale hanno dato dimostrazione di come avviene un sinistro. La manifestazione è continuata con i bambini che hanno fatto un percorso in bicicletta con relativa segnaletica e sotto la supervisione dell’autovelox dei Vigili Urbani e dei “vigilini” che controllavano le infrazioni dei loro compagni.
Presenti i Carabinieri della Stazione di Atripalda e la Misericordia di Atripalda.
Alla fine è stata premiata la classe che aveva accumulato meno infrazioni. Distribuiti a tutti i partecipanti un patentino a conclusione del progetto che li ha visti partecipi e che si ripeterà il prossimo anno.
Premiati inoltre anche i Vigili Urbani di Atripalda e la direzione didattica dell’Istituto “De Amicis” , rappresentata dal Dirigente Elio Parziale presente alla manifestazione e dai docenti. Una targa consegnata per l’impegno profuso in questo progetto. Notevole è stata l’affluenza a questo appuntamento che ha visto i bambini impegnarsi per questo progetto che cerca di sensibilizzarli sull’importanza dell’educazione stradale.
Prossimo appuntamento ad Atripalda sarà il giorno 30 maggio per l’ultima tappa di Bicincittà,ulteriore occasione per i bambini per passare una giornata insieme all’insegna del rispetto delle norme stradali.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
“Do re mi e le stagioni sono qui” in scena la recita di fine anno degli alunni di via Cesinali. Foto

"Diffondiamo coraggio nei bambini attraverso la musica e il teatro", questo il messaggio lanciato dalle maestre organizzatrici della manifestazione di Read more

Festa degli Alberi, lezioni ambientali all’aperto per gli alunni delle elementari con Uisp e Corpo Forestale

Si è tenuto il 21 marzo presso la Direzione didattica di Atripalda, l'incontro con il Corpo Forestale dello Stato per discutere con Read more

Scuola, si ricomincia con il rebus organici e ritardi nei libri. Guarda lo Speciale Video

Risuona la campanella il 14 settembre per gli oltre duemila alunni atripaldesi. Si ricomincia quindi con il nuovo anno scolastico tra Read more

Gran finale d’anno scolastico per la scuola materna “Adamo”. Guarda il Foto Servizio

Centocinquant'anni in famiglia, grande festa di fine anno per la scuola materna "Adamo". Questo pomeriggio nell'anfiteatro della villa comunale di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *