alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Le nuove regole del Basket per la stagione 2010/2011

Pubblicato in data: 28/5/2010 alle ore:09:01 • Categoria: Avellino Basket

lega-basketCambiano le regole del Basket. Dalla prossima stagione 2010/2011 saranno apportate delle modifiche al regolamento del gioco. La novità più interessante è quella della linea dei 3 punti che sarà da 6,25 metri sarà portata a 6,75 m. Altre novità riguardano l’area dei 3 secondi che diventerà rettangolare e non più trapezoidale e le linee delle rimesse che dovranno essere tracciate fuori dal campo, sul lato opposto al tavolo degli ufficiali di campo e dalle panchine, con il bordo esterno a 8,325 metri dal bordo interno della linea di fondo. In pratica in corrispondenza del punto della linea da tre punti più vicino alla linea di metà campo. Ancora, durante gli ultimi due minuti di gioco, sia del tempo regolamentare sia dell’extra time, a seguito di un time out richiesto dalla squadra in possesso di palla nella propria metà campo, la rimessa successiva dovrà avvenire dal lato di fronte al tavolo degli ufficiali di campo, dalla linea di rimessa in gioco e non dalla linea di metà campo. I semicerchi no-sfondamento dovranno essere tracciati sul campo di gioco, al di sotto dei canestri, mentre la distanza del bordo interno del semicerchio rispetto al centro del canestro dovrà essere di 1,25 m. Il fallo di sfondamento offensivo non dovrà mai essere fischiato nel momento in cui il contatto del giocatore in attacco avviene con un difensore all’interno del semicerchio. Infine per la rimessa nella propria metà campo, il cronometro dei 24 secondi dovrà essere resettato a 24 secondi. Al contrario per la rimessa da effettuare nella metà campo d’attacco, il cronometro dei 24 secondi dovrà essere resettato diversamente ovvero: se nel momento in cui il tempo viene bloccato è uguale o maggiore di 14 secondi non va resettato; se, invece, il cronometro viene bloccato a 13 sec o meno, sarà resettato a 14 secondi.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Thomas ha un passaporto falso: sarà squalificato

Prima le indiscrezioni , poi l'episodio di due giorni fa all'aeroporto di Fiumicino a renderle veritiere: insomma, Omar Thomas non Read more

Riconferma vicina per coach Vitucci e al via il mercato per l’Air Avellino

Il coach Frank Vitucci (foto) sarebbe vicino ad un accordo per la riconferma sulla panchina dell'Air Avellino Felice Scandone anche per la prossima Read more

Passa Treviso in semifinale. L’Air Avellino chiude a testa alta i playoff

Vince  Treviso i playoff ma l'Air Avellino esce a testa alta e pensa già al futuro. Dopo l'uno ad uno al Paladelmauro, Read more

L’Air pareggia i conti con la Benetton con una vittoria schiacciante, 87-68

Vittoria schiacciante dell'Air Avellino contro la Benetton Treviso nella gara 2 play off. "C'è stato un po' di nervosismo di troppo Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *