alpadesa
  
sabato 17 agosto 2019
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Droga nel week end, diciannovenne atripaldese segnalato dai Carabinieri

Pubblicato in data: 31/5/2010 alle ore:11:39 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieriGiovane 19enne atripaldese segnalato amministrativamente dai Carabinieri della Stazione di Atripalda perchè trovato in possesso di uno spinello contenente dell’hashish. Le attività di controllo dei militari, inserite nella più ampia azione di monitoraggio sulla movida notturna dell’hinterland avellinese e della Valle Caudina, si sono intesificate nei fine settimana proprio per l’arrivo della bella stagione. A finire nei guai anche un 39enne avellinese, fermato dai Carabinieri della Stazione di Montefredane con indosso ben 3,5 grammi di hashish e i relativi utensili per il consumo.
Il dispositivo messo in campo dai militari dell’Arma della Compagnia di Avellino è stato calibrato su alcune pattuglie fisse serali a presidio della zona centrale di Avellino (viale Italia e via De Conciliis) e altri dispositivi dinamici volti al controllo delle autovetture in entrata ed in uscita dal capoluogo. Un sistema analogo è stato messo in campo nella Valle Caudina, tra i comuni di Cervinara e San Martino Valle Caudina. I risultati maggiori si sono avuti appunto nella Valle Caudina, dove i militari della Stazione di San Martino hanno deferito in stato di libertà due giovani del beneventano, entrambi con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente. I due, rispettivamente di 20 e 22 anni, sono stati sorpresi a bordo di un’autovettura con addosso ben 7 involucri di cocaina per un peso complessivo prossimo ai 2 grammi. In più, a seguito delle successive analisi per verificare se gli stessi ne avessero già assunta, il 22enne è stato pure denunciato per guida in stato di ebbrezza da sostanza stupefacente, avendo l’esame del sangue dimostrato che lo stesso si era posto alla guida del veicolo in cui viaggiavano dopo aver assunto della cocaina. Nel frattempo, i militari della Stazione di Cervinara hanno segnalato amministrativamente al Prefetto di Avellino un altro giovane del posto, appena 19enne, sorpreso a bordo della sua autovettura con uno di quei dispositivi denominati trita-erba, ancora intriso di sostanze stupefacente del tipo hashish.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *