alpadesa
  
domenica 31 maggio 2020
Flash news:   Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta” «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO “Oggi è il tuo nome, auguri Antonello” dallo zio Gabriele De Masi Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città. VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una

Ritrovato il neonato rapito a Nocera. La madre: “Andrò a San Gerardo”

Pubblicato in data: 8/6/2010 alle ore:12:45 • Categoria: Cronaca

luca-cioffi“Voglio ringraziare davvero tutti. Ieri mio figlio è nato per la seconda volta. Quando uscirò dall’ospedale andrò al santuario di San Gerardo”, risponde così piangendo Annalisa Fortunato, la mamma del piccolo Luca Cioffi (foto), rapito a poche ore dalla nascita in ospedale a Nocera Inferiore, e ritrovato nel corso della notte.
“A rapirlo è stata un’infermiera, aveva il camice. Aveva gli occhiali e uno spillone nei capelli – ha raccontato la donna -. Aveva un comportamento normale. Ha parlato normalmente. Era un’infermiera dolcissima”.
Quella donna, che Annalisa ha dichiarato di non conoscere, si é presa cura di lei: “Mi ha aggiustato il catetere, mi ha aggiustato la flebo. Mi ha detto anche che è un peccato che certe donne abbandonino i bambini”.
Annalisa è disposta a perdonare chi le ha portato via suo figlio: “Non gli ha fatto del male – ha continuato – l’ha fatto pure mangiare. Ieri quando è arrivato qui Luca dormiva”.
“Mi dispiace per questa persona – ha concluso – molto probabilmente non sta bene. La perdono, sì”.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Neonato rapito a Nocera, si cerca donna italiana su tutto il territorio regionale

Neonato rapito all'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore in provincia di Salerno. L'identikit della rapitrice (foto) è stato diffuso su Read more

Avellino, il centrocampista Tomas Federico è un nuovo tesserato

A seguito dell’ottenimento del transfer internazionale, il club comunica di aver tesserato il centrocampista Tomàs Federico. Nato a Rafaela (Argentina, Read more

Avellino, arriva il portiere Andrea Dini

Il club comunica di aver raggiunto l'accordo per l'acquisizione a titolo temporaneo delle prestazioni del portiere Andrea Dini. Di proprietà Read more

Avellino, intesa raggiunta per Gabriel Charpentier

L’Us Avellino si è assicurata le prestazioni dell’attaccante Gabriel Andrè Joseph Charpentier, giunto a titolo provvisorio dall’FK Spartacks Jurmala, squadra Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *