alpadesa
  
Flash news:   Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Stamattina torna il “Farmer Market” e nel pomeriggio flash mob di commercianti e amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il settore ad Atripalda Coronavirus, scende il numero di positivi in Campania: solo 5 oggi. Nessun contagio in Irpinia Coronavirus, incremento dei contagi a +669 casi e 119 morti in un giorno Anniversario strage di Capaci, Idea Atripalda: “Sono morti invano? Dipende da noi” Parco delle Acacie, non si spengono le polemiche sulla bitumazione aree interne. IDEA Atripalda: “asfaltare un parco è come asfaltare il mare“. Foto

Calcio, campionato d’oro per lo Sporting Atripalda. Guarda lo Speciale Video

Pubblicato in data: 11/6/2010 alle ore:08:58 • Categoria: Calcio, Sport, Video interviste

enrico-boscoUn campionato d’oro per lo Sporting Atripalda che ha agganciato la promozione in Prima Categoria rimanendo imbattuto per tutto il campionato. «Un lavoro costante inziato nel 2003 – commenta il presidente Enrico Bosco (nella foto)  dalla Terza Categoria, con passione e dedizione, la squadra ha raggiunto traguardi sempre più importanti contando solamente sulle proprie forze». Un impegno ben ripagato, quindi, quello dei ragazzi allenati da mister Ciro Tropeano: «allenamenti e tanta voglia di crescere e dare luce alla nostra città ci hanno accompagnato sempre, specialmente in questo campionato da record con i nostri 70 punti in classifica su 72. Siamo la migliore formazione dilettante a livello regionale». Il team della cittadina del Sabato, infatti, in totale ha realizzato, durante tutto il campionato, ben 101 reti stagionali meritando ampiamente la promozione. Intanto sabato mattina i vertici della squadra insieme allo staff del Città di Atripalda si incontreranno in Comune per cercare un accordo di fusione tra le due realtà locali. Per il prossimo anno, infatti, le due squadre potrebbero unire le forze e diventare una sola, un modo questo per poter usufruire del sostegno economico dell’Amministrazione e portare in alto insieme il nome della città.

[flv image=”https://www.atripaldanews.it/video/sporting 10 giugno 2010.jpg”]https://www.atripaldanews.it/video/sporting 10 giugno 2010.flv[/flv]

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Lo Sporting Atripalda festaggia la promozione in Prima Categoria

Festa grande in città per la promozione dello Sporting Atripalda in Prima Categoria. La formazione di mister Ciro Tropeano, dopo la Read more

Promozione, l’Arti cala il poker contro lo Sporting: il derby è suo

Il derby salvezza, tra Atri e Sporting Atripalda, premia la squadra di Letteriello, che conferma il periodo di forma più Read more

Promozione, squadre atripaldesi sempre più in giù in classifica

Domenica in chiaro scuro nella ventitreesima giornata di campionato di Promozione, girone C, per le squadre atripaldesi. Frana ancora lo Read more

Promozione, solo un pari per le compagini atripaldesi

Solo un pari per le squadre atripaldesi nella diciannovesima giornata del campionato di Promozione, girone C. L’Atri Calcio, sempre più Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *