alpadesa
  
domenica 31 maggio 2020
Flash news:   Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta” «Atripalda la città dei Mercanti», presentato ieri in Comune il video pormozionale. Il sindaco: “ripartiamo uniti accogliendo le persone che vengono da fuori in tutta sicurezza”. FOTO “Oggi è il tuo nome, auguri Antonello” dallo zio Gabriele De Masi Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città. VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una

Esami di maturità 2010, prima prova: Primo Levi, foibe, giovani in politica e alieni

Pubblicato in data: 22/6/2010 alle ore:11:25 • Categoria: Cultura

esamiTema di italiano per 500mila studenti chiamati a scegliere fra Primo Levi per l’analisi del testo, le foibe per il tema storico, il ruolo dei giovani nella politica, la musica, il piacere e gli alieni: questi gli argomenti usciti alla prima prova della maturità per 500.694 studenti di 25.244 quinte classi, assistiti da 12.695 commissioni.
Le tracce partono dalla prefazione del brano di Primo LeviLa ricerca delle radici“, facendo riferimento alle basi della formazione dello scrittore per poi ampliare con i libri e gli autori che ne hanno determinato la formazione. L’ambito artistico-letterario è dedicato al piacere con i testi di D’Annunzio e Leopardi e dipinti di Botticelli e Picasso. Per il tema socio-economico il titolo è quello di un famoso film di Gabriele Muccino, “La ricerca della felicità“, ma i testi prendono in rifermento l’articolo 3 della Costituzione, la dichiarazione di Indipendenza americana, il sociologo polacco Bauman e Pellizzari.
Giovani e la politica per l’ambito storico-politico con brani tratti da discorsi di Mussolini, Moro, Togliatti e Giovanni Paolo II. Titolo del tema “Il ruolo dei giovani nella storia e nella politica: parlano i leader“. La traccia scientifica è invece dedicata agli Ufo con il titolo “Siamo soli?“, riferito alle presenze nell’universo. A corredo della traccia documenti che spaziano dal campo della filosofia a quello della scienza, proponendo scritti di Kant e di Stephen Hawking. La traccia storica è, per la prima volta, dedicata alle foibe. Dalla decisione di istituire il “giorno del ricordo si chiede ai candidati di delineare la complessa vicenda del confine orientale soffermandosi sugli eventi tra il 1943 e il 1954. Ultima traccia dedicata al ruolo della musica nella società contemporanea.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Esami di Stato 2010, il preside Basso:«La maturità va affrontata con serenità e competenze». Guarda la Video Intervista

«La maturità non è solo un esame che chiude un ciclo scolastico ma una prova di vita che i ragazzi Read more

Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

«Scarsità di fondi e difficoltà ad individuare le persone giuste cui affidare il rilancio e la cura dei beni archeologici: Read more

“Atripalda, cinema sotto le stelle” in Piazzetta degli Artisti da giovedì sera

L’organizzazione della rassegna  cinematografica farà da sfondo e da intrattenimento all’estate atripaldese, da luglio ad agosto. In particolare il Comune Read more

Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *