alpadesa
  
sabato 19 settembre 2020
Flash news:   Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre Serie C 2020/2021, ecco il cammino dell’Avellino Festeggiamenti Santo Patrono San Sabino Vescovo, oggi messe all’aperto in piazza Umberto I ad Atripalda Regionali, il movimento politico “Irpinia Adesso” al fianco di Alessia Castiglione (Fdi)

Euroform, iscrizione ok. Intanto il volley rosa scalda i motori

Pubblicato in data: 23/7/2010 alle ore:10:29 • Categoria: Pallavolo, Sport

foto_torneoLa Pallavolo Atripalda è ufficialmente iscritta al campionato di B1 stagione 2010-11. Dopo la presentazione degli atti e delle garanzie necessarie il sodalizio atripaldese attende solo la ratifica e la composizione dei gironi da parte della federazione.
Si lavora nel frattempo alla ricerca degli sponsor che affiancheranno il gruppo nel prossimo torneo che si preannuncia spettacolare con tante squadre pronte a recitare un ruolo da protagonista.
In queste ore, inoltre, il lavoro di organizzazione riguarda soprattutto la pallavolo Atripalda al femminile (foto). Il settore rosa annuncia la partecipazione al campionato di serie D femminile “progetto giovani”. Il torneo, dedicato alle under 19, prenderà il via quest’anno con due gironi da 12 formazioni, la scelta della dirigenza di via Manfredi è stata quella di puntare sulle sue promesse, campionesse provinciali under 16 ed under 14. Il gruppo, guidato da mister Antonio Oliva, coadiuvato da Davide Mocciolella, affronterà la stagione garantendo il volley ad alto livello con la partecipazione al progetto regionale, confermandosi come una delle poche realtà italiane orientate verso la valorizzazione delle giovani leve. Inoltre, lo stesso gruppo, potrà prendere parte ai campionati di Under 18 e 16, garantendo la continuità nella tradizione dell’eccellente volley irpino.
Nell’organizzazione della stagione il Ds del volley rosa, Stefano Aquino, ha voluto di concerto con il Presidente Raffaele Barbaro e la dirigenza atripaldese tutta, indicare la direzione per il futuro ponendo come primo obiettivo la valorizzazione dei giovani di un florido vivaio. A ciò si aggiunge l’affidamento del gruppo Under 13 e 14 a mister Giuseppe Preziosi, coadiuvato dall’allenatrice Simona Falco, che completano una struttura semplice ma efficace, in grado di garantire qualità e professionalità. A partire dal prossimo 1° settembre, con centro organizzativo presso la scuola elementare “De Amicis“, saranno aperte le iscrizioni per le più giovani, dai 7 anni su, per una nuova stagione ricca di sano sport, successi e divertimento Lo stesso divertimento che in questi giorni le ragazze vivono nei tornei provinciali nei quali sono impegnate. L’ultimo in ordine di tempo il memorial “Marco Dattolo” andato in scena a villa San Nicola, dove le giovanissime sono risultate spina nel fianco di formazioni molto più quotate.
Miglior giocatrice del torneo è risultata Anita Picariello, che a soli 12 anni è già un simbolo del volley rosa in irpinia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *