alpadesa
  
Flash news:   Election Day, ecco l’esito del voto ad Atripalda per il Referendum Election Day, seggi chiusi. Ad Atripalda ha votato il 65,16% per il Referendum e il 58,17% per il rinnovo del consiglio regionale della Campania Riapertura delle scuole ad Atripalda, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo attacca: «siamo nel caos» Election Day 2020: alle ore 12 ad Atripalda al voto il 12% degli aventi diritto Election day, urne aperte dalle 7: voto per referendum e regionali. Matita, gel e mascherine per tutti ai seggi Festeggiamenti San Sabino, il vescovo di Avellino Arturo Aiello nell’omelia si rivolge ai giovani «abbiate rispetto della vostra vita e di quella degli altri». Foto Idea Atripalda denuncia: “persi 90 mila euro messi a disposizione dal Governo per lavori di efficientamento energetico’ Riapertura scuole ad Atripalda, l’Amministrazione alla ricerca di immobili da adibire ad aule e laboratori Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza”

Mercato, pronto il parcheggio nell’area dell’ex macello. Gratis solo per domani

Pubblicato in data: 11/8/2010 alle ore:17:08 • Categoria: Attualità

area-ex-macelloConclusi i lavori per la sistemazione dell’area antistante l’ex macello di via Ferrovia: da domani mattina gli avventori del mercato settimanale di Atripalda potranno lasciare la propria auto nel nuovo parcheggio. Soddisfatto per il risultato raggiunto l’assessore delegato al commercio Elio Di PietroConcludiamo nel migliore dei modi una vicenda alla quale tenevamo tantissimo e sulla quale abbiamo lavorato in maniera attiva e attenta nell’ultimo mese – spiega Di Pietro l’apertura dell’area antistante l’ex macello comunale di Avellino ci consentirà di offrire un servizio di fondamentale importanza per migliorare la fruizione del mercato agli avventori nell’area di via San Lorenzo e Parco delle Acacie». Il parcheggio sarà gestito dalla società avellinese Acs che si occupa delle aree di sosta su tutto il territorio comunale del capoluogo e la sosta per la sola giornata di domani sarà totalmente gratuita. «Ringrazio l’amministratore delegato Gabrieli dell’Acs per la preziosa collaborazione, nella giornata di domani 12 agosto l’area di sosta sarà completamente gratuita per gli avventori – continua l’assessore – per consentire anche un miglior adattamento ai cittadini. L’area sarà aperta a partire dalle 7.30 di mattina e chiuderà intorno alle 13.30, ovvero quando il mercato è già in fase avanzata di chiusura». Questa mattina c’è stata la consegna delle chiavi ai responsabili dell’Acs. «L’area di sosta adiacente al Parco delle Acacie rappresenta un servizio di straordinaria importanza per il mercato del giovedì – aggiunge il sindaco Aldo Laurenzano consentirà un notevole snellimento del traffico veicolare lungo via Ferrovia e migliorerà decisamente la fruizione del mercato per i cittadini. Ringrazio il sindaco di Avellino Giuseppe Galasso per la collaborazione che ci ha consentito di siglare un accordo e una convenzione che porterà vantaggi e benefici a entrambi i territori comunali. Questo ennesimo traguardo dell’Amministrazione comunale è anche una risposta concreta e decisa alle tante polemiche inutili e strumentali che si sono succedute negli ultimi tempi. Noi continuiamo a lavorare nell’interesse esclusivo della collettività». L’accordo tra Enti comunali ha la durata di un anno con la possibilità di rinnovo per il futuro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *