alpadesa
  
Flash news:   Pioppo abbattuto in via Appia, il sindaco Giuseppe Spagnuolo risponde alla lettera di un lettore: “Priorità alla sicurezza dei cittadini in ambito urbano” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda Giornata della Memoria: per non dimenticare la tragedia della Shoah Passerella ciclopedonale sul fiume Sabato, al via da ieri i lavori conclusivi. Parlano sindaco e delegato: «Un ponte che aiuta a riqualificare il centro urbano di Atripalda». Foto Coronavirus, sono 28 i positivi in Irpinia di oggi su 311 tamponi effettuati Sicurezza cittadina, a 3 settimane dalla bomba carta ad un esercizio commerciale nota di “Idea Atripalda” Furti nei garages di via San Giacomo e altre zone di Atripalda: al via il processo Coronavirus, 38 i positivi oggi su 577 tamponi effettuati in Irpinia Video sorveglianza non ancora attiva ad Atripalda, l’affondo dell’ex assessore Ulderico Pacia: “la giunta riveli i costi e perché sono spente” Vandali ancora in azione, danneggiati due alloggi popolari ad Atripalda

Pro Loco in Arte, dal 28 agosto al 5 settembre la personale di Italo Esposto

Pubblicato in data: 26/8/2010 alle ore:15:41 • Categoria: Cultura

espostolocProsegue con successo il ricco calendario presentato quest’anno dalla Pro Loco Atripaldese, che continua a portare avanti l’iniziativa “Pro Loco in Arte“. Da ben 5 anni la manifestazione dà spazio al talento di numerosi artisti provenienti da tutta la Campania e quest’anno, in particolare, ha visto l’adesione di più di dieci pittori che hanno scelto di presentare le loro opere presso la sede dell’associazione.
Sabato 28 agosto alle ore 19:00 verrà inaugurata la prossima mostra personale del maestro Italo Esposto, che vive ed opera a Benevento. Il pittore ha partecipato a numerose manifestazioni nazionali, personali, collettive ed estemporanee; in particolare, lo scorso luglio ha esposto nella galleria “Bosco” di Benevento all’interno della collettiva d’arte “Dialogus“.
Nei suoi anni di attività ha ricevuto il plauso di numerosi critici e giornalisti. «Nelle sue opere, oli e carboncini, – commenta Lucia Lamarque, giornalista de “Il Mattino” – non c’è alcun assillo temporale o spaziale: vi è certo una ricerca del particolare, ma si tratta di una scelta effettuata in origine dallo stesso pittore. Anche il colore di Esposto risponde ad una convinta scelta pittorica. Semplicità, linearità cromatica, strumento di espressione e di affermazione del proprio io: questi sono in sostanza i fattori dominanti della pittura di Italo Esposto». Anche Marina Della Torre si sofferma sulle qualità cromatiche delle opere dell’artista beneventano: «Il colore usato dimostra ancora di più la padronanza di Esposto, la scelta sicura. Le tonalità precise, i colori netti, poche sfumature per dare all’immagine una chiarezza immediata. Esposto è un attento osservatore della natura e delle cose della vita e nei suoi dipinti si manifesta una precisa comunicazione, senza veli e senza ombre, che piace e suggestiona, e che appaga».

Sarà possibile visitare la mostra dal 28 agosto al 5 settembre nei seguenti orari:
dal lunedì al sabato 9:30-12:30/16:00-20:00;
la domenica 9:30-12:30.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *