alpadesa
  
sabato 19 settembre 2020
Flash news:   Festeggiamenti San Sabino, il vescovo di Avellino Arturo Aiello nell’omelia si rivolge ai giovani «abbiate rispetto della vostra vita e di quella degli altri». Foto Idea Atripalda denuncia: “persi 90 mila euro messi a disposizione dal Governo per lavori di efficientamento energetico’ Riapertura scuole ad Atripalda, l’Amministrazione alla ricerca di immobili da adibire ad aule e laboratori Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre

Pro Loco in Arte, dal 28 agosto al 5 settembre la personale di Italo Esposto

Pubblicato in data: 26/8/2010 alle ore:15:41 • Categoria: Cultura

espostolocProsegue con successo il ricco calendario presentato quest’anno dalla Pro Loco Atripaldese, che continua a portare avanti l’iniziativa “Pro Loco in Arte“. Da ben 5 anni la manifestazione dà spazio al talento di numerosi artisti provenienti da tutta la Campania e quest’anno, in particolare, ha visto l’adesione di più di dieci pittori che hanno scelto di presentare le loro opere presso la sede dell’associazione.
Sabato 28 agosto alle ore 19:00 verrà inaugurata la prossima mostra personale del maestro Italo Esposto, che vive ed opera a Benevento. Il pittore ha partecipato a numerose manifestazioni nazionali, personali, collettive ed estemporanee; in particolare, lo scorso luglio ha esposto nella galleria “Bosco” di Benevento all’interno della collettiva d’arte “Dialogus“.
Nei suoi anni di attività ha ricevuto il plauso di numerosi critici e giornalisti. «Nelle sue opere, oli e carboncini, – commenta Lucia Lamarque, giornalista de “Il Mattino” – non c’è alcun assillo temporale o spaziale: vi è certo una ricerca del particolare, ma si tratta di una scelta effettuata in origine dallo stesso pittore. Anche il colore di Esposto risponde ad una convinta scelta pittorica. Semplicità, linearità cromatica, strumento di espressione e di affermazione del proprio io: questi sono in sostanza i fattori dominanti della pittura di Italo Esposto». Anche Marina Della Torre si sofferma sulle qualità cromatiche delle opere dell’artista beneventano: «Il colore usato dimostra ancora di più la padronanza di Esposto, la scelta sicura. Le tonalità precise, i colori netti, poche sfumature per dare all’immagine una chiarezza immediata. Esposto è un attento osservatore della natura e delle cose della vita e nei suoi dipinti si manifesta una precisa comunicazione, senza veli e senza ombre, che piace e suggestiona, e che appaga».

Sarà possibile visitare la mostra dal 28 agosto al 5 settembre nei seguenti orari:
dal lunedì al sabato 9:30-12:30/16:00-20:00;
la domenica 9:30-12:30.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *