alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

L’Avellino sconfitto a Brindisi, è già allarme

Pubblicato in data: 6/9/2010 alle ore:10:31 • Categoria: Avellino Calcio

sasa-marraBrindisi: Marconato, Coduti, Taurino, La Rosa (80′ Lispi), Fruci, Piro, Cejas, Pizzolla, Alessandrì (55′ Matarazzo), Moscelli (68′ Maiorino) Ceccarelli. A disp: Prisco, Alese, Pupino, Carbone. All: Florimbj.

Avellino: Marruocco, Meola (25′ Balzano), Puleo, Nocerino, De Angelis, (46′ Ricci) D’Angelo (55′ Scandurra), Viscido; Rega, Fanelli, Panatteri, Vicentin. A disp: V. Cascella, Moscarino, E. Esposito, Varriale, Scandurra. All: Sasà Marra (foto).

Rete: Al 10′ Ceccarelli.

Arbitro: De Faveri di San Donà di Piave, assistenti Di Salvo e Lobozzo di Foggia.

Ammoniti: Nocerino, Viscido, Marruocco (Avellino), Ceccarelli (Brindisi).

Angoli: 4 a 3

Recupero: Primo Tempo 2’Secondo Tempo 4”.

Note. Spettatori 2000 circa, Centocinquanta quelle di fede biancoverde. Incidenti tra le opposte fazioni, subito sedate dalle forze di polizia.

Cronaca della gara a cura di Ottavio Picardi.

La squadra di Marra cerca subito di intimorire i padroni di casa al 3’con Panatteri, che tutto solo davanti al numero uno brindisino va alla conclusione, ma l’estremo difensore gli respinge la sfera, grande occasione persa per gli irpini.

Al 5’azione pericolosa dei padroni di casa con Moscelli, Marruocco è bravo ad afferrare la sfera con una parata a terra.

Al 6′ in avanti l’Avellino con Vicentin, nei pressi dell’area biancoazzurra, da palla per Rega sull’out di destra, la conclusione del numero otto biancoverde è da dimenticare.

Al 10′ doccia fredda per i Lupi, Brindisi in vantaggio con Ceccarelli. Moscelli, con De Angelis a terra, invece di mettere la sfera fuori e consentire ai sanitari irpini di soccorrere il giocatore in maglia verde, prosegue l’azione e da palla verso il centro per Pizzolla che la serve all’occorrente Fruci, cross al centro del difensore di casa e palla che arriva a Ceccarelli tutto solo nell’area irpina e la mette alle spalle di Marruocco.

Al 15′ c’è una punizione per il Brindisi calciata da Alessandrì, Marruocco blocca la sfera.

Al 16′ il Brindisi vicino al raddoppio. Alessandrì dal limite fa partire un tiro forte che viene deviato in angolo da Marruocco.

Al 18′ l’Avellino vicino al pareggio con Vicentin.Fanelli dalla sinistra da la sfera per Vicentin gran tiro a girare dell’attaccante biancoverde, ma il portiere Marconato si supera e mette la palla in corner.

Al 21′ superlativo Marruocco, esce a valanga su Ceccarelli che gli respinge la sfera, che viene recuperata dal brindisino Alessandrì e l’appoggia per il compagno di squadra Ceccarelli che di piatto a porta vuota manda fuori.

Al 37′ Alessandrì per Moscelli, Marruocco lo ferma in uscita.

Al 45′ Vicentin ha l’occasione per pareggiare ma la sua conclusione termina fuori.

Secondo Tempo:

Marra manda in campo Ricci al posto di De Angelis.

Al 59′ i lupi usufruiscono di una punizione dal limite, battuta da Fanelli il suo tiro finisce oltre la traversa.

Al 62′ Brindisi pericoloso con l’irpino Matarazzo, lanciato a rete da Moscelli, che viene fermato da Marruocco in uscita, il portiere avellinese sicuramente uno dei migliori in campo.

Al 77′ azione pericolosa dei verdi con il nuovo entrato Scandurra, che crossa al centro per Vicentin, bel colpo di testa dell’attaccante irpino, ma ancora una volta il portiere di casa Marconato si supera, allungandosi di quel tanto per bloccare la sfera a terra.

Al 79′ ancora Avellino, questa volta ci prova Panatteri con un tiro forte e potente, ma nuovamente l’estremo difensore di casa respinge con i pugni.

All’85’ Brindisi in avanti con Ceccarelli, che con un colpo di testa a schiacciare serve Maiorino, il quale non riesce ad arrivare sul pallone facile preda di Marruocco.

All’86’ Fanelli, crossa al centro per Vicentin che va al tiro Marconato para senza problemi.

All’87’ Ceccarelli alla conclusione con un tiro in diagonale, Marruocco blocca la sfera.

Nel primo minuto di recupero Capitan Puleo serve involontariamente Ceccarelli, tutto solo nell’area irpina l’autore della rete conclude in malo modo e la palla termina sul fondo.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Al via la campagna abbonamenti 2010/11 dell’Avellino

E' stata presentata questa mattina, dal vice presidente Alberto Iacovacci, la campagna abbonamenti "Malato per l'Avellino? Curati al Partenio" dell'Associazione Read more

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca. L'ex dipendente comunale, 70 anni, in pensione da diverso tempo, è Read more

Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

«Scarsità di fondi e difficoltà ad individuare le persone giuste cui affidare il rilancio e la cura dei beni archeologici: Read more

“Atripalda, cinema sotto le stelle” in Piazzetta degli Artisti da giovedì sera

L’organizzazione della rassegna  cinematografica farà da sfondo e da intrattenimento all’estate atripaldese, da luglio ad agosto. In particolare il Comune Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *