alpadesa
  
Flash news:   Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre 40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO

Pallavolo, Atripalda – Potenza: Coppa Italia e non solo

Pubblicato in data: 7/9/2010 alle ore:17:54 • Categoria: Pallavolo, Sport

zaccaria1Negli ambienti della pallavolo irpina c’è grande curiosità e tanta voglia di ripartire. L’attesa sta per terminare. Sono pronti a scendere in campo per il primo impegno ufficiale della stagione gli atleti della Sidigas Atripalda. Per Mario Marolda ed i suoi ultime sedute di rifinitura a poche ore dal match contro la Medical Center Potenza. L’allenatore nella sfida che segna il debutto stagionale dinanzi al pubblico amico, sarà costretto suo malgrado a fare a meno dello schiacciatore Jonathan Zaccaria; il martello di Sant’Angelo a Scala non sarà della partita a causa di una fastidiosa bronchite e non tornerà ad allenarsi insieme ai compagni prima della prossima settimana. Un vero peccato per il desiderio del giovane di misurarsi col campo e l’intenzione del capitano di concedergli spazio nella competizione tricolore.

Contro il sestetto allenato da mister Draganov allora, scenderà in campo quella che può considerarsi la formazione tipo e a gara inoltrata ci sarà spazio, senza dubbio, per tutti i componenti della rosa. Fare bella figura, e dare il massimo nonostante la condizione non sia al top per i carichi di lavoro, è l’obiettivo dei biancoblu che hanno temporaneamente sospeso le sedute in piscina per dedicarsi esclusivamente al campo.
Mercoledì sera Atripalda affronta una formazione solida che si preannuncia come un’ostica avversaria di campionato per le zone alte della classifica. Nel corso dell’estate in lucania sono arrivati da Reggio Calabria il talento e l’esperienza dell’ex nazionale Gianluca Nuzzo e del centrale Mario Ferraro.

La curiosità: Potenza – Atripalda fu la prima gara ufficiale per entrambe anche nella passata stagione. Un esordio non brillante degli irpini in Basilicata con una sconfitta per 3-2 regolata dopo sette giorni con un 3- 0 in irpinia. Quest’anno il duello ricomincia a campi invertiti.
Ad arbitrare la gara la federazione ha designato la coppia campana formata da Avallone e Palumbo. Il fischio d’inizio del match mercoledì sera nell’impianto di via San Giacomo è fissato alle ore 20.00, 5 euro il costo del biglietto d’ingresso.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *