alpadesa
  
Flash news:   Nozze Valentino-De Vinco, auguri Oggi inaugura il “Pettirosso”, primo Parco Avventura della cittadina del Sabato Esplosione al Palazzo Vescovile di Avellino, solidarietà del sindaco Spagnuolo e dell’Amministrazione comunale di Atripalda Children’s Day 2019, causa maltempo la manifestazione slitta al 7 e 8 settembre Scarichi di acque reflue industriali nel fiume Sabato, i Carabinieri Forestali denunciano il titolare di un’azienda Campagna Abbonamenti 2018/19: Uniti Si Vince Accorpamento temporaneo mercato del giovedì a parco Acacie, pubblicata la graduatoria degli operatori commerciali Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale”

Il Gran Galà della Lirica nella Chiesa Madre di Sant’Ippolisto

Pubblicato in data: 7/9/2010 alle ore:08:04 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

chiesa-madre-santippolisto-01Il Gran galà della Lirica, previsto per la giornata di venerdì 10 settembre, si svolgerà nella Chiesa Madre di Sant’Ippolisto in piazza Tempio Maggiore ad Atripalda. Le piogge torrenziali degli ultimi giorni, infatti, hanno reso impraticabile l’area delle terme dell’Antica Abellinum, costringendo l’Amministrazione comunale e la Pro Loco cittadina a cambiare la location. Resterà, comunque, tutto invariato nel programma dell’evento che vedrà la partecipazione dell’Orchestra della Filarmonica Russa, composta di ben centoventi elementi diretti dal Maestro Leonardo Quadrini e dal coro di Craiova (www.leonoardoquadrini.it). Il concerto comincerà alle ore 20. «Siamo dispiaciuti di non poter ospitare la manifestazione negli scavi archeologici dell’Antica Abellinum, ma purtroppo le piogge degli ultimi giorni hanno reso impraticabile il terreno degli scavi di via Manfredi – spiega il sindaco Aldo Laurenzanoma la Chiesa Madre con il Specus Martyrum rappresenta una location ideale per ospitare una manifestazione musicale e culturale di questo calibro. L’evento che si svolgerà domani era stato programmato da tempo da questa Amministrazione comunale che ha sempre avuto a cuore il proprio patrimonio storico e culturale, tra cui gli scavi archeologici, il centro storico, la Chiesa Madre: frammenti di storia che rendono Atripalda unica nel panorama provinciale e nazionale».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *