alpadesa
  
sabato 15 maggio 2021
Flash news:   Inquinamento in città, primi piccchi di biossido di azoto rilevati dalla centralina mobile a parco delle Acacie Apre il cantiere alla scuola dell’Infanzia “Pascoli”, alunni trasferiti alla “Collodi”. Foto Polveri sottili, attiva la centralina mobile installata da Arpac a parco delle Acacie. Il direttore Sorvino: “prosegue l’impegno nell’analisi delle problematiche ambientali”. FOTOSERVIZIO Coronavirus: sono 61 gli attuali positivi ad Atripalda Decesso Naccarelli: la perizia medico legale voluta dal Pm chiarisce che fu morte naturale Giro d’Italia, tre irpini domani partecipano al Giro-E CAMPAGNA VACCINALE ANTI-COVID 19, DA DOMANI RICHIAMO A 30 GIORNI PER PFIZER E MODERNA Sosta urbana, in appalto l’acquisto di 38 parcometri e 600 sensori per calcolare i tempi di permanenza delle auto. Sarà automatizzato il parcheggio interrato della villa comunale Inquinamento valle del Sabato: domani conferenza stampa di Arpac e Comune a parco delle Acacie La Domus romana di Abellinum affonda tra l’erba alta, la denuncia dell’archeologa De Simone. Foto

Il Gran Galà della Lirica nella Chiesa Madre di Sant’Ippolisto

Pubblicato in data: 7/9/2010 alle ore:08:04 • Categoria: Attualità, Comune

chiesa-madre-santippolisto-01Il Gran galà della Lirica, previsto per la giornata di venerdì 10 settembre, si svolgerà nella Chiesa Madre di Sant’Ippolisto in piazza Tempio Maggiore ad Atripalda. Le piogge torrenziali degli ultimi giorni, infatti, hanno reso impraticabile l’area delle terme dell’Antica Abellinum, costringendo l’Amministrazione comunale e la Pro Loco cittadina a cambiare la location. Resterà, comunque, tutto invariato nel programma dell’evento che vedrà la partecipazione dell’Orchestra della Filarmonica Russa, composta di ben centoventi elementi diretti dal Maestro Leonardo Quadrini e dal coro di Craiova (www.leonoardoquadrini.it). Il concerto comincerà alle ore 20. «Siamo dispiaciuti di non poter ospitare la manifestazione negli scavi archeologici dell’Antica Abellinum, ma purtroppo le piogge degli ultimi giorni hanno reso impraticabile il terreno degli scavi di via Manfredi – spiega il sindaco Aldo Laurenzanoma la Chiesa Madre con il Specus Martyrum rappresenta una location ideale per ospitare una manifestazione musicale e culturale di questo calibro. L’evento che si svolgerà domani era stato programmato da tempo da questa Amministrazione comunale che ha sempre avuto a cuore il proprio patrimonio storico e culturale, tra cui gli scavi archeologici, il centro storico, la Chiesa Madre: frammenti di storia che rendono Atripalda unica nel panorama provinciale e nazionale».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *