alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, l’appello di una mamma al sindaco di Atripalda: «Non riapra le scuole!» “AvelliNoSmog, Centraline contro l’aria inquinata. Subito!”, al via la petizione lanciata da venti associazioni Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Auguri di buon compleanno all’imprenditore Vincenzo Iervolino Consiglio comunale saltato, il gruppo d’opposizione “Noi Atripalda” attacca: «Amministrazione negligente, superficiale e incapace» Viola l’ordinanza di affidamento condiviso delle figlie minori: assolta madre atripaldese Coronavirus, 2 nuovi positivi ad Atripalda e 69 contagiati in Irpinia Stop all’uso delle acque del torrente Fenestrelle inquinato, scatta l’ordinanza sindacale ad Atripalda Verifica e salvaguardia degli Equilibri di bilancio 2020.2022, si torna in Consiglio ad Atripalda lunedì 7 dicembre Coronavirus, sono 109 le persone positive in Irpinia oggi: 2 ad Atripalda

Caos mercato, il Pd cittadino: mai chiesto le dimissioni dell’assessore Di Pietro. «Atti di tale rilevanza attengono alla responsabilità istituzionale e alla sensibilità politica individuale»

Pubblicato in data: 11/9/2010 alle ore:09:00 • Categoria: Partito Democratico, Politica

circolo-territoriale-del-pdIl Partito Democratico di Atripalda (nella foto la sezione di piazza Garibaldi) smentisce in modo categorico di aver richiesto formalmente le dimissioni dell’assessore al Commercio, Elio Di Pietro, a seguito della tormentata vicenda relativa al mercato infrasettimanale del giovedì, che pure ha impegnato il gruppo dirigente del Circolo in una vivace e appassionata discussione. Lo dice in una nota il segretario cittadino Luana Evangelista.
Il Partito Democratico di Atripalda – si legge – smentisce in modo categorico di
aver richiesto formalmente le dimissioni dell’assessore ELIO DI PIETRO a seguito della tormentata vicenda relativa al mercato infrasettimanale del iovedì, che pure ha impegnato il gruppo dirigente del Circolo in una vivace e appassionata discussione.  Il Partito Democratico di Atripalda
– aggiunge – quanto più è premuroso della propria libertà di giudizio su ogni vicenda politica e amministrativa, tanto più vuole essere rispettoso dell’autonomia degli eletti e delle decisioni degli amministratori che, tuttavia, non possono essere sottratte a discussioni di merito e di metodo. Il Partito Democratico di Atripalda, nell’augurare buon lavoro a tutta l’Amministrazione Comunale nell’interesse della città, ribadisce la propria estraneità a tale vicenda nella ferma convinzione che atti di tale rilevanza, se ritenuti dovuti, attengono alla responsabilità istituzionale; se ritenuti opportuni, attengono alla sensibilità politica individuale“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *