alpadesa
  
Flash news:   “AvelliNoSmog, Centraline contro l’aria inquinata. Subito!”, al via la petizione lanciata da venti associazioni Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Auguri di buon compleanno all’imprenditore Vincenzo Iervolino Consiglio comunale saltato, il gruppo d’opposizione “Noi Atripalda” attacca: «Amministrazione negligente, superficiale e incapace» Viola l’ordinanza di affidamento condiviso delle figlie minori: assolta madre atripaldese Coronavirus, 2 nuovi positivi ad Atripalda e 69 contagiati in Irpinia Stop all’uso delle acque del torrente Fenestrelle inquinato, scatta l’ordinanza sindacale ad Atripalda Verifica e salvaguardia degli Equilibri di bilancio 2020.2022, si torna in Consiglio ad Atripalda lunedì 7 dicembre Coronavirus, sono 109 le persone positive in Irpinia oggi: 2 ad Atripalda L’opposizione solleva una pregiudiziale sui ritardi nella messa a disposizione degli atti consiliari e salta l’assise comunale ad Atripalda. Foto

Bagno di folla nella chiesa del Carmine per il nuovo parroco don Ranieri

Pubblicato in data: 14/9/2010 alle ore:22:30 • Categoria: Attualità

padre-ranieri1Grande affluenza di fedeli questa sera alla prima celebrazione con il nuovo parroco della chiesa del Carmine, padre Ranieri Picone (foto).
Alla presenza del vescovo di Avellino Francesco Marino, di monsignor Luigi Barbarito, di don Enzo De Stefano e delle autorità civili e militari tra le quali il sindaco Aldo Laurenzano ed il comandante dei carabinieri Costantino Cucciniello, il nuovo giovane prete proveniente dalla parrocchia di San Potito Ultra ha incontrato la comunità cattolica atripaldese di via Roma, le associazioni religiose e quelle di volontariato.
padre-ranieri3A celebrare la messa il vescovo Marino. Dopo la comunione il saluto alla città di padre Ranieri colpito dalla forte affluenza di persone che hanno potuto ascoltare il suo primo messaggio.
 «Ringrazio il Signore – ha affermato padre Ranieri- per questo nuovo cammino in questa nuova comunità. Un ringraziamento per la vostra accoglienza e per i numerosi attestati di stima ricevuti da tutti voi in questi giorni. Un ringraziamento al Vescovo, a monsignor Barbarito, alle autorità presenti, a padre Vito e ai frati francescani che hanno svolto il loro servizio in mezzo a voi. Un saluto ai movimenti e alle associazioni. Tutti insieme, seppur tra le diversità, dobbiamo costruire la comunità cristiana».
padre-ranieri4Poi la lunga fila di auguri da parte degli altri parroci.

 

 

 

 

padre-ranieri2

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *