alpadesa
  
Flash news:   Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di AtripaldaNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine Scandone sconfitta dalla Palestrina per 87-50 Lupi ancora sconfitti, contro la Paganese finisce 3-1 Vincenzo Aquino eletto nuovo coordinatore delle Misericordie della provincia di Avellino Atti vandalici ai danni dell’ex scuola Primaria “Mazzetti” di via Manfredi

In mostra al “Vignelli Center for Design Studies” di Rochester (NY) le etichette Feudi di San Gregorio

Pubblicato in data: 18/9/2010 alle ore:11:48 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

feudi-san-gregorioMassimo e Lella Vignelli, simboli del design italiano nel mondo, giovedì 16 settembre hanno inaugurato a Ronchester (NY) il “Vignelli Center for Design studies“. Il centro, costato 4 milioni di dollari, che vede il gruppo Benetton come uno dei principali finanziatori, ospita una selezione dei propri numerosi lavori ed offre agli studenti, per la prima volta al mondo, l’impagabile possibilità di consultare dal vivo un ricchissimo archivio di progetti grafici e di design che, sottolinea Massimo Vignelli:”non si riempiranno certo di polvere!”.
Tra gli oggetti in mostra, proprio di fronte al famoso progetto della “Map” della Metropolitana di New York, le bottiglie della Cantina irpina Feudi di San Gregorio, che, dal 2001, ha affidato allo studio Vignelli la cura della propria immagine. Le eleganti ed innovative feudi-san-gregorio-1etichette dei Feudi di San Gregorio, che, come spiega Massimo Vignelli, “sono nate con i mosaici quadrati per trasformarsi in dischi colorati per la linea Le Selezioni dedicata alla ristorazione” continuano a rappresentare l’alta qualità del vino irpino ed italiano nel mondo regalando forti emozioni.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *