alpadesa
  
Flash news:   Maltempo, paura a via Pianodardine: straripa il Fenestrelle e invade il ponte delle Filande Polemiche avvio anno scolastico, l’opposizione “Noi Atripalda” porta in Consiglio comunale la questione Stop ai disservizi, riapre di pomeriggio il cimitero di Atripalda Riapertura delle scuole in tempo di Covid, il messaggio del vescovo Aiello: “ la paura non può ritardare il desiderato primo campanello” Il viaggio in Irpinia dell’associazione atripaldese “ACIPeA” Aliquote Imu e Tari, mercoledì torna in seduta straordinaria il Consiglio comunale di Atripalda Elezioni regionali, i ringraziamenti del vicesindaco Anna Nazzaro Giovane coppia con febbre e dolori attende da 12 giorni il tampone Da oggi obbligo di mascherina all’aperto in Campania tutto il giorno: ordinanza del presidente De Luca Protesta delle famiglie contro i doppi turni all’Istituto comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda: ieri mattina una delegazione dal sindaco. Foto

Lettera sindaco, Prezioso (Fli) attacca: «Maggioranza e giunta ormai alla frutta»

Pubblicato in data: 20/9/2010 alle ore:14:45 • Categoria: Futuro e Libertà per l'Italia, Politica

antonio-preziosoLa lettera del Sindaco Laurenzano, rassegna l’immagine di una giunta e di una maggioranza consiliare ormai arrivata alla frutta. Soprattutto da essa, emerge che il primo cittadino è ormai capitano di una nave dalla quale tutti sono in fuga e già sono saliti sulle scialuppe di salvataggio. Tralasciando il passaggio in cui fa riferimento ai “frutti di una faticosissima gestione”, frutti che stento a vedere, il Sindaco dimostra una certa onestà intellettuale nel rassegnare le enormi difficoltà che sta vivendo. Ormai sono fin troppo evidenti i disagi di una maggioranza in via di dissoluzione e che proprio con la gestione del “caso Mercato” sta dimostrando tutta la sua evanescenza, fuggendo di fronte alle responsabilità, incapace di dare delle risposte e trovare soluzioni. Proprio sulla questione Mercato le uniche parole che ufficialmente sono state rivolte alle opposizioni consiliari è stato quello di :” non infierire”, “non alzare i toni”, senza pensare che se lanciamo ad alta voce le nostre denunce, è perché proprio la maggioranza non ha avuto la sensibilità e l’intelligenza di coinvolgere tutto il consiglio comunale, per studiare la strategia migliore per affrontare il problema. A questo punto al Sindaco Laurenzano non resta che prendere dello stato della maggioranza e dimettersi, visto che stesso lui ammette di essere stato lasciato da solo, che il suo partito non lo sostiene più. La scellerata gestione del “caso Mercato” è solo l’ultimo in ordine di tempo di tanti orrori perpetrati da questa maggioranza.

Antonio Prezioso
Consigliere Comunale Fli

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *