alpadesa
  
domenica 12 luglio 2020
Flash news:   Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata

Coppa Italia, pronti al riscatto con Ortona nell’ultima gara della prima fase

Pubblicato in data: 21/9/2010 alle ore:10:58 • Categoria: Pallavolo, Sport

time_outRiscattare la sconfitta di sabato scorso, testare lo stato di forma del gruppo e strappare punti per proseguire il cammino di Coppa Italia; questi gli obiettivi della Sidigas Atripalda per il match di ritorno in terra abruzzese contro la Sieco Service. Mister Marolda recupera Zaccaria dopo la bronchite, il martello è tornato ad allenarsi regolarmente col gruppo e sarà della trasferta. Fischio d’inizio alle 21.00. Nessun calcolo è possibile per l’accesso alla seconda fase della competizione tricolore: Atripalda è sì costretta a vincere per rilanciarsi in classifica, tuttavia, per l’esito finale bisognerà attendere ancora la disputa del match di ritorno tra Ortona e Potenza. Il regolamento stabilisce che a passare il turno nei sei gironi che si disputano su tutto il territorio nazionale siano le prime classificate dei sei raggruppamenti e le due migliori seconde. Nessun assillo comunque, l’obiettivo principale dei biancoblu rimane il campionato e al fischio d’inizio del torneo manca ancora un mese. Il calendario posticipa la partenza della B1 per lasciare spazio ai mondiali di pallavolo che si disputeranno in Italia e che prenderanno il via sabato. Un mese di tempo per lavorare sodo agli ordini del preparatore D’Argenio e di sicuro non mancheranno confronti in amichevole con squadre di rango, il Ds Pesa è già al lavoro in tal senso. Venerdì intanto, conferenza stampa alle 17.30 presso l’impianto di via San Giacomo per il via ufficiale alla campagna abbonamenti stagione 2010-11, un’annata in cui la Sidigas vuol continuare ad essere protagonista con il sostegno dei suoi fan.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Pallavolo, la capolista Sidigas in sosta. Venerdì amichevole in trasferta a Potenza

Sono ripresi gli allenamenti in casa Sidigas in un clima di grande serenità. Il successo interno sul Chieti ha tracciato Read more

Sidigas nella settimana di Coppa: mercoledì ritorno a Potenza, sabato arriva Ortona

Riposta in soffitta la prima vittoria, il week end ha riservato ancora un duro lavoro di preparazione atletica ai pallavolisti Read more

Euroform, missione compiuta a Potenza. Play off a un passo

MEDICAL CENTER POTENZA 1 EUROFORM ATRIPALDA AV 3 Progressione set 25-16, 23-25, 23-25, 18-25 Missione compiuta. L'Euroform strappa a Potenza Read more

Pallavolo, Euroform concentrata verso Potenza

Allenamenti a tutta forza sul fronte Euroform in vista della gara di domenica a Potenza. Capitan Marolda invoca la massima Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *