alpadesa
  
sabato 19 settembre 2020
Flash news:   Idea Atripalda denuncia: “persi 90 mila euro messi a disposizione dal Governo per lavori di efficientamento energetico’ Riapertura scuole ad Atripalda, l’Amministrazione alla ricerca di immobili da adibire ad aule e laboratori Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre Serie C 2020/2021, ecco il cammino dell’Avellino

Così non va – “Balotelli non sei italiano”: scritta razzista contro il calciatore

Pubblicato in data: 21/9/2010 alle ore:14:30 • Categoria: Così non va

scritta-razzista2Scritta xenofoba contro l’ex giocatore dell’Inter, Mario Balotelli. La frase razzista “Balotelli non sei italiano” campeggia, a lettere cubitali fatte con uno spray nero, sul lato del contenitore per la raccolta degli indumenti posto davanti al centro commerciale di via Appia.
A firma della scritta, una croce celtica, tipico simbolo neofascista. Un episodio che si collega a quanto accaduto pochi giorni fa alla facciata della Dogana, al Monumento ai Caduti e alla rotatoria della Maddalena, di nuovo e ancor più grave, questa volta, il messaggio contro il giocatore di colore militante nella Nazionale di calcio Italiana e fino a pochi mesi fà nell’Inter.

Per le vostre segnalazioni su disagi e disservizi scrivete a: redazione@atripaldanews.it

scritta-razzista

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *