alpadesa
  
sabato 19 settembre 2020
Flash news:   Riapertura scuole ad Atripalda, l’Amministrazione alla ricerca di immobili da adibire ad aule e laboratori Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre Serie C 2020/2021, ecco il cammino dell’Avellino Festeggiamenti Santo Patrono San Sabino Vescovo, oggi messe all’aperto in piazza Umberto I ad Atripalda

Taglio del nastro venerdì mattina per la palestra del liceo scientifico «V. De Caprariis»

Pubblicato in data: 19/1/2011 alle ore:14:30 • Categoria: Attualità

liceo-scientifico-atripalda-palestra2Dopo anni di lunghe attese finalmente arriva l’inaugurazione per la palestra coperta del liceo scientifico «V. De Caprariis» di via Appia ad Atripalda.
Grazie all’impegno della Provincia di Avellino, dopo anni di impasse, si conclude così l’annosa vicenda che vedeva l’edificio scolastico della valle del Sabato sprovvisto di una struttura dove poter svolgere le attività sportive.
A disposizione circa 800mila euro i fondi stanziati dall’Ente di Palazzo Caracciolo.
Al taglio del nastro di venerdì 21 gennaio, fissato per le ore 10.30, con il preside dell’istituto professor Giovanni Basso, ci sarà il presidente della Provincia, senatore Cosimo Sibilia, l’assessore provinciale all’Istruzione Giuseppe Del Mastro, il provveditore agli Studi Rosa Grano, il sindaco di Atripalda Aldo Laurenzano, il presidente provinciale del Coni, Giuseppe Saviano ed il delegato cittadino all’Istruzione Nancy Palladino.
«Finalmente il liceo avrà la sua palestra – commenta soddisfatto il preside Giovanni Basso -. Ringrazio il presidente e l’assessore provinciale di oggi ma anche quelli che nel corso degli anni hanno favorito la realizzazione della struttura che va a completare il liceo e che rappresenta un vantaggio per gli alunni che hanno fatto sempre attività in locali adattati. Era l’unico neo che oggi trova soluzione. Una soddisfazione anche per i docenti di educazione fisica che pur avendo lavorato con grande dedizione e sacrificio, hanno garantito lo svolgimento delle attività sportive».
liceo-scientifico-atripalda-palestraLa mancanza di una palestra ha rappresentato sempre un grave neo rispetto agli altri istituti scolastici irpini, costringendo gli alunni spesso a dover rinunciare a praticare sport nelle ore di educazione fisica o di adattarsi nel cortile dell’istituto.
La palestra coperta e riscaldata che è stata realizzata, accanto all’edificio scolastico, si estende su una superficie di circa 600 mq. A servizio della struttura sportiva ci sono spogliatoi per atleti, servizi igienici e sanitari.
La struttura è in grado di ospitare un campo regolamentare di pallacanestro e pallavolo e offre lo spazio adeguato per lo svolgimento di tutte le attività sportive previste nel corso delle lezioni scolastiche.
Una struttura che potrà aprirsi anche alla comunità extrascolastica. Dotata di ingressi esterni su tre lati, presenta una pavimentazione impermeabilizzata ed isolante in fibra di vetro resinata sulle due facce, mentre gli infissi esterni sono in alluminio anodizzato elettrocolorato con vetri antisfondamento stratificati e camera a bassa dispersione.
«L’inaugurazione della palestra del Liceo Scientifico De Caprariis rappresenta un motivo di grande orgoglio e soddisfazione personale, visto che ho seguito da vicino, quando ricoprivo la carica di consigliere provinciale, il lungo iter progettuale e di realizzazione – dichiara il sindaco Aldo Laurenzano -. Non posso non ringraziare il vicesindaco Aquino per il grande lavoro svolto proprio nei banchi del consiglio provinciale in favore della palestra del Liceo, così come un ruolo determinante è stato svolto dall’attuale assessore Del Mastro e, ovviamente, il preside Basso che dirige l’istituto con competenza e professionalità – conclude il primo cittadino – la palestra rappresenta il compimento del Liceo scientifico, dopo la sua inaugurazione quindici anni fa. In questo modo, siamo in grado di offrire ai nostri ragazzi e a quelli dei comuni vicini, una struttura moderna e funzionale, in grado di garantire una formazione scolastica adeguata e vincente».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *