alpadesa
  
Flash news:   Maltempo, paura a via Pianodardine: straripa il Fenestrelle e invade il ponte delle Filande Polemiche avvio anno scolastico, l’opposizione “Noi Atripalda” porta in Consiglio comunale la questione Stop ai disservizi, riapre di pomeriggio il cimitero di Atripalda Riapertura delle scuole in tempo di Covid, il messaggio del vescovo Aiello: “ la paura non può ritardare il desiderato primo campanello” Il viaggio in Irpinia dell’associazione atripaldese “ACIPeA” Aliquote Imu e Tari, mercoledì torna in seduta straordinaria il Consiglio comunale di Atripalda Elezioni regionali, i ringraziamenti del vicesindaco Anna Nazzaro Giovane coppia con febbre e dolori attende da 12 giorni il tampone Da oggi obbligo di mascherina all’aperto in Campania tutto il giorno: ordinanza del presidente De Luca Protesta delle famiglie contro i doppi turni all’Istituto comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda: ieri mattina una delegazione dal sindaco. Foto

Il sondaggio/Gestione amministrativa 2010: per i lettori di AtripaldaNews è stata pessima

Pubblicato in data: 27/1/2011 alle ore:14:00 • Categoria: Sondaggi AtripaldaNews

sindaco-in-consiglio-comunaleGestione dell’Amministrazione comunale 2010 da dimenticare.
E’ quanto pensano i lettori di AtripaldaNews  rispondendo al sondaggio lanciato dalla nostra redazione. Ecco in dettaglio l’esito del sondaggio:

Gestione amministrazione comunale 2010, qual è il tuo giudizio?

– Pessimo, sbagliato tutto anche le questioni ordinarie (54.0%, 85 Voti)

 – Insufficiente, scelte non adatte alla realtà cittadina (21.0%, 33 Voti)

-Buono, date le circostanze di crisi generale sono state effettuate le scelte migliori (14.0%, 22 Voti)

– Ottimo, condivido l’intero operato amministrativo (6.0%, 9 Voti)

– Sufficiente, gestite solo le questione ordinarie (5.0%, 8 Voti)

Votanti totali: 157

Da oggi il via al nuovo sondaggio sulla bagarre interna al Pd cittadino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *