alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda Giornata della Memoria: per non dimenticare la tragedia della Shoah Passerella ciclopedonale sul fiume Sabato, al via da ieri i lavori conclusivi. Parlano sindaco e delegato: «Un ponte che aiuta a riqualificare il centro urbano di Atripalda». Foto Coronavirus, sono 28 i positivi in Irpinia di oggi su 311 tamponi effettuati Sicurezza cittadina, a 3 settimane dalla bomba carta ad un esercizio commerciale nota di “Idea Atripalda” Furti nei garages di via San Giacomo e altre zone di Atripalda: al via il processo Coronavirus, 38 i positivi oggi su 577 tamponi effettuati in Irpinia Video sorveglianza non ancora attiva ad Atripalda, l’affondo dell’ex assessore Ulderico Pacia: “la giunta riveli i costi e perché sono spente” Vandali ancora in azione, danneggiati due alloggi popolari ad Atripalda Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia

Così non va – Sparite le delibere dal sito web del Comune

Pubblicato in data: 28/1/2011 alle ore:15:30 • Categoria: Così non va

sito-comuneBandi di gara, avvisi pubblici e concorsi, ma nessuna traccia di delibere di Giunta e di Consiglio comunale, di determine e ordinanze, fino a qualche anno fa, invece, presenti sul sito comunale. Anche il Comune di Atripalda, infatti, dal 1 gennaio 2011 ha trasferito sul web l’albo pretorio. A stabilirlo, dal 18 giugno 2009, la legge 69 che fa riferimento ai principi di pubblicità e trasparenza delle attività amministrative. A dispetto di tale legge, però, sul sito non sono più rintracciabili, da oltre tre anni, le delibere, prima facilmente accessibili attraverso pochi semplici clic. Il servizio online, infatti, è nato per permettere agli utenti di evitare code agli sportelli, chiedere informazioni e, sopratutto, per garantire trasparenza in tutti gli atti amministrativi per i quali sussiste l’obbligo di pubblicazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *