alpadesa
  
Flash news:   Idea Atripalda raccoglie proposte e segnalazioni per migliorare la Città Gestione del personale a Palazzo di città, il gruppo consiliare d’opposizione Noi Atripalda all’attacco. Fabiola Scioscia: “incompetenza e superficialità” Domenico Airoma a capo della procura della Repubblica di Avellino Riapertura scuole in Campania, il Tar ordina: Primaria in classe da domani Stufa a Gpl prende fuoco ad Atripalda, i Vigili del fuoco evitano il peggio Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, la Giunta Spagnuolo fissa gli impegni di spesa per i due progetti di riqualificazione e risanamento idrogeologico ad Atripalda Coronavirus, un nuovo contagiato ad Atripalda Il derby campano con la Cavese è dei lupi Biblioteca comunale ancora chiusa, “Idea Atripalda” incalza l’Amministrazione Spagnuolo Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda

Uisp, giovedì esercitazione antidroga alla scuola elementare “De Amicis”

Pubblicato in data: 28/1/2011 alle ore:08:00 • Categoria: Attualità

scuola-de-amicisSi terrà giovedì 3 febbraio 2011 dalle ore 09.30 alle ore 12.00 un’esercitazione antidroga presso la scuola elementare “De Amicis” di via Roma. Saranno presenti all’incontro i militari cinofili della Guardia di Finanza di Salerno e la Guardia di Finanza di Avellino.
Gli alunni assisteranno all’esercitazione antidroga condotta dai cinofili con l’importante collaborazione di Naro,un magnifico esemplare di pastore tedesco, per poi colloquiare con il personale dell’arma proponendo a quest’ultimi varie domande. A far da moderatore il presidente della Uisp di Avellino, Carmine Soricelli. La manifestazione si inserisce nel progetto antidroga, già avviato durante il corso dell’anno e programmato dalla Uisp in collaborazione con le forze armate.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *