alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532

L’A.S. Avellino ingaggia l’esterno Maurizio Peluso

Pubblicato in data: 1/2/2011 alle ore:19:50 • Categoria: Avellino Calcio

mauriziopeluso_2008L’A.S. Avellino ha ingaggiato dal Gavorrano, squadra militante nella Seconda Divisione, girone B, con la formula del prestito, il centrocampista esterno Maurizio Peluso, classe ’85, 2 reti in 12 presenze quest’anno con il club toscano e nelle passate tre stagioni alla Juve Stabia dove si è messo in luce con 18 gol complessivi.
Inoltre il centrocampista Fabio Fanelli è stato ceduto a titolo definitivo alla squadra toscana Gavorrano. L’Avellino ha poi ceduto al Napoli il giovane attaccante Umberto Varriale che è stato successivamente girato sempre al Gavorrano.

Maurizio Peluso è nato a Taranto il 20/06/1985, centrocampista, ambidestro, con propensione offensiva, alto 172 cm per un peso forma di 66 kg, lo scorso anno alla Juve Stabia dove ha vinto il campionato. Pronto a vestire la maglia biancaverde, anche se a suo dire con un leggero ritardo, non vede l’ora di mettersi a disposizione del suo nuovo allenatore Marra.  “Arrivo ad Avellino con qualche mese di ritardo, dovevo arrivare in estate – dichiara Maurizio Peluso, poi conosco molto bene Acoglanis, De Angelis e Vicentin avendoci giocato insieme lo scorso anno, insieme a Rinaldi conquistando la promozione in Lega Pro 1° Divisione. L’Avellino ha già una rosa ampia e competitiva, i giocatori irpini sono forti e con l’arrivo di De Angelis oltre ad Acoglanis e Vicentin, si può puntare alla vittoria. Sinceramente arrivo ad Avellino con la speranza di dare un grosso contributo confermando quello che di buono ho fatto l’anno scorso a Castellammare. Ho seguito l’Avellino perché già quest’estate c’era stato un approccio con il direttore Dionisio. Ripeto secondo me, è una squadra fortissima. Anche se ha avuto delle difficoltà. Ma credo che si combatterà per vincere il campionato. Sono convito che potrà recuperare benissimo. La mentalità è quella di vincere il campionato per ritornare in C1. La squadra c’è e proveremo a centrare l’obiettivo. Mercoledì sarò ad Avellino, e non vedo l’ora di arrivare in città e iniziare a lavorare per questi colori“.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
La Scandone si “riprende” Taquan Dean

La Scandone Sidigas Avellino comunica di aver firmato l'atleta Taquan Dean. Guardia di 193 cm, classe 1983, nato a Red Read more

Pallavolo Sidigas Atripalda, domani si presenta Gallotta. Slitta invece l’arrivo di Bidegain

Domani, venerdì 11 novembre alle 17.00 nella sala stampa del Paladelmauro avrà luogo la presentazione del nuovo acquisto proveniente da Read more

Calcio Avellino, in arrivo il difensore Zammuto

Proviene da Piacenza, ha giocato 4 stagioni in B, ed è fresco di retrocessione con gli emiliani. Il terzino Pietro Read more

Ufficiale: Slay è un giocatore della Scandone

La Scandone Sidigas Avellino comunica di aver sottoscritto un contratto con l'atleta Ronald Sylvester Slay. Ala pivot classe 1981, nativo Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *