alpadesa
  
Flash news:   Furti nei garages di via San Giacomo e altre zone di Atripalda: al via il processo Coronavirus, 38 i positivi oggi su 577 tamponi effettuati in Irpinia Video sorveglianza non ancora attiva ad Atripalda, l’affondo dell’ex assessore Ulderico Pacia Vandali ancora in azione, danneggiati due alloggi popolari ad Atripalda Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia Messa in sicurezza del parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda: impegno di spesa per l’affidamento della prestazione del rilievo topografico Ciclismo: la litoranea salernitana fa da sfondo al primo raduno collegiale Estorsione ai danni di un bar di Atripalda, rinvio a giudizio per un 28enne del luogo Riapertura scuole in Campania, De Luca annuncia l’ordinanza: «Superiori aperte da lunedì 1 febbraio» Appropriazione indebita, arrestato dai Carabinieri un 40enne di Atripalda colpito da mandato europeo

Intitolata una traversa di via Appia al garibaldino Alfonso Dinacci. Sabato a scoprire la targa ci sarà Anita Garibaldi

Pubblicato in data: 2/2/2011 alle ore:14:53 • Categoria: Cultura

traversa-di-via-appiaL’Amministrazione comunale di Atripalda intitolerà una strada al garibaldino e patriota Alfonso Dinacci. L’iniziativa si svolgerà nel corso della manifestazione che vedrà protagonista Anita Garibaldi, pronipote di Giuseppe Garibaldi, il prossimo 5 febbraio alle ore 15.
«Proprio in questi giorni, la Prefettura di Avellino ha autorizzato il nostro piano di toponomastica che prevede la denominazione di alcune strade cittadine che oggi sono indicate come semplici traverse – spiega il sindaco Aldo Laurenzanoe quindi ci è sembrato opportuno cominciare proprio con Alfonso Dinacci, nostro concittadino che partecipò alla Spedizione dei Mille».
La strada, scelta da un’apposita Commissione consiliare i cui lavori si conclusero quattro anni fa, è la Prima Traversa di via Appia. «Voglio ringraziare nuovamente i membri di quella Commissione che hanno lavorato in maniera egregia, come ci ha testimoniato la stessa responsabile della Prefettura di Avellino – continua il sindaco – e, in particolare, il presidente Francesco Barra, appassionato storico delle vicende atripaldesi. Invito, pertanto, i cittadini e le associazioni atripaldesi a essere presenti sabato 5 febbraio alle ore 15 in via Appia per l’intitolazione della strada».
Dopo la scoperta della targa, Anita Garibaldi sarà salutata in forma ufficiale nell’Aula consiliare del Comune di Atripalda, a partire dalle 15,30. «Per impegni di Donna Anita Garibaldi saremo costretti ad anticipare di una ventina di minuti l’incontro e osservare tempi molto stretti, visto che lei dovrà partire con il treno da Napoli alle sei del pomeriggio», conclude il sindaco.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *