alpadesa
  
Flash news:   Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre Serie C 2020/2021, ecco il cammino dell’Avellino Festeggiamenti Santo Patrono San Sabino Vescovo, oggi messe all’aperto in piazza Umberto I ad Atripalda Regionali, il movimento politico “Irpinia Adesso” al fianco di Alessia Castiglione (Fdi) Inquinamento valle del Sabato, Idea Atripalda: “non si parla di centraline e di qualità dell’aria“

Ciclismo, gli Amatori della Bici di Atripalda sbarcano in Liguria

Pubblicato in data: 9/2/2011 alle ore:12:24 • Categoria: Ciclismo, Sport

circolo_amatori_bici_atripaldaIl 2011 per il Circolo Amatori della Bici di Atripalda inizia col botto. Come già due anni fa, quest’anno i girini di Sigismondo Alvino si sono messi in testa di conquistare il Campionato Prestige che prevede dieci prove, una più dura dell’altra. Ricordiamo che nel 2009 Luciano De Vito (detto appunto “il prestigioso”) fu il primo in Campania a conquistare lo scudetto Prestigio. In tale ottica una delegazione irpinia inizierà ufficialmente la stagione agonistica 2011 con la più lunga delle trasferte: Laigueglia, in provincia di Savona.
Domenica 13 febbraio infatti sulla riviera dei fiori, a quattro passi da Sanremo e dal confine con la Francia, andrà in scena il Trofeo Laigueglia. La corsa è da sempre considerata l’apripista della stagione e come prova del circuito della mitica Milano-Sanremo che, in gran parte, ripercorrerà lo stesso tracciato. Il percorso caratterizzato da continui saliscendi è contraddistinto dalla famosa ascesa della Cipressa nonché dal duro strappo di Capo Mele, il tutto per un totale di circa 120 km. Sarà l’occasione giusta per ricongiungersi con De Pascale, l’altro ciclista del Circolo che corre abitualmente al Nord. Il manipolo di atripaldesi capitanati dal presidente del Circolo Amatucci coglierà l’occasione per portare anche in Liguria il nome e i colori della cittadina del Sabato. Speriamo che la giornata sia come sempre piena di soddisfazioni agonistiche e non per la squadra giallo-blù.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *