alpadesa
  
Flash news:   Furti nei garages di via San Giacomo e altre zone di Atripalda: al via il processo Coronavirus, 38 i positivi oggi su 577 tamponi effettuati in Irpinia Video sorveglianza non ancora attiva ad Atripalda, l’affondo dell’ex assessore Ulderico Pacia Vandali ancora in azione, danneggiati due alloggi popolari ad Atripalda Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia Messa in sicurezza del parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda: impegno di spesa per l’affidamento della prestazione del rilievo topografico Ciclismo: la litoranea salernitana fa da sfondo al primo raduno collegiale Estorsione ai danni di un bar di Atripalda, rinvio a giudizio per un 28enne del luogo Riapertura scuole in Campania, De Luca annuncia l’ordinanza: «Superiori aperte da lunedì 1 febbraio» Appropriazione indebita, arrestato dai Carabinieri un 40enne di Atripalda colpito da mandato europeo

Circolo Amatori della Bici, i ciclisti atripaldesi al Laigueglia in Liguria

Pubblicato in data: 14/2/2011 alle ore:12:27 • Categoria: Ciclismo, Sport

circolo amatori della biciIn questi giorni la Liguria e soprattutto la riviera di ponente sono in fermento per l’arcinota manifestazione canora legata alla Città di Sanremo, ma non solo… infatti dal punto di vista sportivo e in particolare ciclistico, a Laigueglia (SV) si tiene una delle corse più spettacolari d’Italia.
Scenari mozzafiato, paesini deliziosi e spiagge incantevoli fanno da cornice alla Granfondo Città di Laigueglia che si è tenuta domenica e a cui non poteva mancare una delegazione del Circolo Amatori della Bici di Atripalda.
I ciclisti irpini, capitanati dal presidente Amatucci, hanno percorso quasi mille chilometri per prendere parte alla prima prova del Campionato prestigio 2011.
circolo amatori della biciLa gara con partenza ed arrivo nel ridente paesino della riviera dei fiori, ha percorso l’ultimo tratto della Milano-Sanremo con lo scollinamento del Ginestro e del Capo Mele. Il tracciato continuamente vallonato e spesso caratterizzato dall’attraversamento di borghi rurali, si è rivelato impegnativo, ma la bellezza del paesaggio e la mitezza del clima ligure hanno aiutato non poco i circa 4000 ciclisti che vi hanno preso parte.
Per la cronaca la gara è stata vinta dal sempre più sorprendente Tommaso Elettrico, mentre nella categoria donne ha primeggiato la sempiterna Fabiana Luperini.
Il Circolo come sempre ha ben figurato piazzando tutti gli atleti circolo amatori della bicinella prima metà del plotone, con l’acuto del Prestigioso Luciano De Vito.
La squadra giallo-blù ora è intenta nella preparazione della prossima Granfondo-prestigè che si correrà in terra lombarda il prossimo mese.Un’altra regione grazie a questo magnifico sport ha conosciuto i colori della nostra città e saputo apprezzare i valori della terra d’Irpinia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *