alpadesa
  
sabato 11 luglio 2020
Flash news:   Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi

Ubriaco ruba furgone e semina panico in città: arrestato l’autore del furto ai danni del maratoneta Maddalena

Pubblicato in data: 14/2/2011 alle ore:09:50 • Categoria: Cronaca

carabinieri-arrestoUbriaco ha rubato un furgoncino seminando panico tra via Roma e via Appia andando a sbattere contro diverse autovetture parcheggiate e  terminando la folle corsa contro un palo della segnaletica stradale. L’uomo, P.L. classe ’80, era stato già arrestato appena un mese fa per il furto ai danni del maratoneta del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, Michele Maddalena. Ad intervenire, intorno alle ore 21:30 di ieri, i Carabinieri della Stazione di Atripalda che hanno tratto in arresto l’uomo, pregiudicato del posto, alla guida, in evidente stato di ebbrezza, di un “Fiorino” rubato al noto fioraio “Di Gisi” di Atripalda parcheggiato, con le chiavi inserite nel cruscotto, vicino all’abitazione della vittima.
Bloccato e arrestato dai militari della locale Stazione, l’uomo è stato prima portato all’ospedale per le cure mediche, trauma cranico e una ferita lacero contusa al labbro guaribili in tre giorni di prognosi, e poi trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale di Avellino. Il trentenne, accusato dei reati di furto e di guida in stato di ebbrezza alcolica e a cui è stata ritirata la patente, sarà processato per direttissima dai giudici del Tribunale di Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Pregiudicato atripaldese in libertà vigilata posto agli arresti domiciliari dai Carabinieri

Pregiudicato atripaldese posto agli arresti domiciliari dai Carabinieri della locale Stazione. Nella serata di ieri, i militari della Stazione di Read more

Condanna definitiva a dieci anni di reclusione per pregiudicato di contrada Alvanite. Tra le accuse rapina, furto e ricettazione

Nel pomeriggio di oggi, i Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio esecuzioni Read more

Aggrediscono il rivale a bastonate, padre e figlio denunciati dai Carabinieri

Due uomini, padre e figlio, sono stati denunciati dai Carabinieri della Stazione di Atripalda, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Read more

Rapinò donna atripaldese nel centro, in manette serbo e il suo complice

Insieme ad un complice tentò di rubare, ma la reazione della proprietaria della vettura lo costrinse a desistere. Non contento, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *