alpadesa
  
sabato 23 febbraio 2019
Flash news:   Burrasche di vento, nevicate e gelate sulla Campania: a Montevergine raffiche fino a 167 km/h (90 nodi) Questione mercato, lunedì convocati gli ambulanti al Comune per accorpare le bancarelle in parco delle Acacie. L’assessore Musto: “occasione da non perdere per ritornare forti” “No alla Fonderia a Pianodardine”, domani mobilitazione ad Avellino Guardia di Finanza, concorso per 66 allievi ufficiali Il Consorzio dei Servizi Sociali A5 apripista in Campania per la misura Itia, l’assessore regionale Lucia Fortini: “stanziati complessivamente 60 milioni di euro”. FOTO “Uno stadio in Rosa” per la gara dei lupi con il Monterosi Blitz di Alto Calore e Carabinieri a contrada Alvanite: scoperti 8 casi di furti d’acqua Sosta a pagamento, la selezione per i quattro ausiliari al traffico accende lo scontro politico È la notte della Super Luna Piena “La crisi del Pd e del Centrosinistra”, dibattito pubblico nella chiesa di San Nicola sabato pomeriggio

Rischio esondazione a monte del fiume Sabato, stamattina approvato alla Provincia il progetto definitivo

Pubblicato in data: 23/2/2011 alle ore:15:43 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

maltempo-fiume2Si è tenuta questa mattina, presso l’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Avellino, la conferenza dei Servizi riguardante l’approvazione del progetto definitivo di sistemazione idraulica a monte del fiume Sabato a denominato “Sistemazione idraulica del fiume Sabato nel tratto compreso tra il comprensorio delle Sorgenti Pelosi e il campo sportivo di San Michele di Serino (AV)”.
Il progetto è nato da un accordo di programma che, promosso dall’Assessore Provinciale Domenico Gambacorta, approvato con Delibera di Giunta Provinciale n.148 del 04.12.2009 e successivamente sottoscritto dai Sindaci dei Comuni di Serino, Santa Lucia di Serino, San Michele di Serino e Santo Stefano del Sole, prevede la possibilità di utilizzare un finanziamento di € 1.000.000,00 del Ministero dell’Ambiente per interventi di sistemazione idraulica del fiume Sabato nel tratto che attraversa i citati comuni.
Il finanziamento risulta stanziato al Comune di San Michele di Serino come Ente capofila che, di conseguenza, ha curato la responsabilità del procedimento con il responsabile dell’Ufficio Tecnico ing. Elvio Rodia. Il Settore Ambiente della Provincia di Avellino, attraverso il Dirigente ing. Fernando Capone e l’ing. Massimiliano Roca, ha coordinato le attività di progettazione con la collaborazione dell’Autorità di Bacino dei Fiumi Liri-Garigliano e Volturno che ha fornito la propria competenza per gli aspetti idraulici e geologici.
maltempo-fiume1L’intervento, che continua la già avviata esperienza della concertazione tra enti portata avanti dall’Assessorato all’Ambiente della Provincia di Avellino, rientra nell’ottica della riqualificazione del fiume Sabato anche nel rispetto delle esigenze delle popolazioni locali: in particolare, le opere da realizzare costituiranno la continuazione di un altro intervento di riqualificazione ambientale, già in avanzata fase di esecuzione, e serviranno ad eliminare alcune criticità idrauliche compresa la passerella carrabile posta a monte del campo sportivo di San Michele di Serino, che verrà ricostruita in maniera da risultare idraulicamente compatibile con il deflusso del fiume Sabato in occasione degli eventi di piena.
Alla conferenza dei Servizi hanno partecipato i rappresentanti dei quattro comuni (tra cui il Sindaco di Santa Lucia di Serino, avv. Fenisia Mariconda, e il Sindaco del Comune di San Michele di Serino, avv. Lorenzo Renzulli), della SNAM Rete Gas, dell’ARIN spa oltre che i progettisti dell’intervento, funzionari della Provincia di Avellino e dell’Autorità di Bacino Liri-Garigliano e Volturno che hanno esposto ai presenti, anche grazie all’ausilio di presentazioni informatiche, le finalità del progetto e le elaborazioni svolte per dimostrare la compatibilità idraulica dell’intervento. La Conferenza dei Servizi ha espresso parere all’unanimità favorevole sul progetto definitivo e a breve potrà avviarsi la fase esecutiva dell’appalto delle opere.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 2,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *