alpadesa
  
Flash news:   Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia

Otto reti alla Beretti per i lupi

Pubblicato in data: 24/2/2011 alle ore:19:02 • Categoria: Avellino Calcio

avellino-latina3Partitella infrasettimanale per gli uomini di Mister Vullo sul campo in erba sintetica del “Roca” di Rione San Tommaso, contro la Beretti allenata dal Mister Santopaolo in un gelido pomeriggio.

Il test è finito con la vittoria di Capitan Puleo company sui ragazzi della Beretti per otto le reti a zero, il primo tempo si è concluso con il risultato di quattro reti a zero a favore della prima squadra.

Sono andati in rete, Vicentin su calcio di rigore, poi ha segnato Peluso, con un pallonetto di ottima fattura, ed altre due realizzazioni ancora dell’attaccante irpino Vicentin. Nella ripresa sono andati in rete, De Angelis, Scandurra autore di una doppietta, e la rete di Maisto ha chiuso la partita.

Il tecnico di Favara, nella prima frazione di gioco ha fatto giocare tra i pali della prima squadra.

Il portiere della Beretti D’Arienzo, Meola, Puleo, Rinaldi e Ricci in difesa, centrocampo formato da Rega, D’Angelo, Viscido e Peluso, in attacco Panatteri e Vicentin. Mentre Vincenzo Maruocco, ha giocato a difesa della porta della Berretti.

Nella seconda frazione di gioco, il Trainer biancoverde ha fatto giocare Cascella in porta, mentre Cece è stato schierato a difesa della porta della squadra delle giovanili, in difesa, Balzano ha affiancato Caso, Bruno e Nocerino sulla sinistra, Millesi e Comini sugli esterni, mentre Acoglanis e Maisto al centro, De Angelis e Scandurra in attacco. Ancora fermo Licciardi. Domani allenamento pomeridiano al Partenio.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Us Avellino, il presidente D’Agostino: “trasparenza e chiarezza la promessa ai nostri tifosi. Nessuna decisione è stata presa”

“Pochi minuti dopo la firma relativa all’acquisizione dell’UsAvellino, dichiarai che l’obiettivo del Gruppo era quello di strutturare il club secondo Read more

Us Avellino, controlli Covisoc: esito positivo

In data odierna, presso lo studio dei commercialisti Gianni De Vita e Manlio Iorio, con la partecipazione dell’avvocato Chiacchio ed Read more

Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori”

“In riferimento alle ultime dichiarazioni rilasciate alla stampa dal Sindaco, dott. Gianluca Festa, comunico di essere disponibile all’acquisizione delle quote Read more

Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni”

A seguito dell’adempimento delle scadenze delle ultime ore, l’amministratore dell’US Avellino Nicola Circelli dichiara quanto segue: “ho dato seguito a Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *