alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità

Circolo Amatori della Bici, VI Giro della Costiera: Atripalda c’è

Pubblicato in data: 28/2/2011 alle ore:09:19 • Categoria: Ciclismo, Sport

circolo amatori della biciIn scena ieri (27 febbraio) il 6° Giro della Costiera amalfitana e sorrentina.
La giornata bella anche se fredda ha richiamato numerosi atleti e simpatizzanti ai nastri di partenza. Circa 400 ciclisti infatti hanno affollato le strade della splendida costa campana.
Come sempre l’Irpinia, ed Atripalda in particolare, era presente con numerosi atleti.
Per il Circolo Amatori della Bici del presidente Alvino si sono messi in mostra il prestigioso Luciano De Vito ed il neo-modenese Antonio De Pascale, entrambi nella prima metà del plotone.
La gara molto dura nel precorso ha visto scattare sulle rampe di Capo d’orso e monte S. Pietro gli atleti di maggior spessore che poi si sono giocati la vittoria finale sul rettilineo conclusivo di Meta di Sorrento, dopo 100km.
Ha tagliato il traguardo Antonio Valletta su Mastantuoni e Marotti. In realtà l’ordine di arrivo è stato stravolto in quanto, a fine gara, sono intervenuti a sorpresa i sanitari del Ministero della Salute che hanno effettuato controlli antidoping, escludendo dalla classifica generale alcuni atleti per non essersi presentati all’appello (tra cui anche alcuni atleti di prima fascia!).
Con la speranza che questo sport riesca prima o poi ad espellere dalle proprie fila coloro che amano barare nel ciclismo ma anche nella vita, i ciclisti giallo-blu del Circolo di Atripalda si sono dati appuntamento per le prossime gare in programma.
Dopo l’inizio di stagione scoppiettante sulla riviera dei fiori in Liguria e sulla costiera amalfitana si scaldano i motori per il Trofeo Vincenzo Nibali a Boscoreale in programma sabato prossimo, il circuito cittadino di San Tammaro (CE) e la Gran Fondo Aqua&sapone di Termoli in programma il giorno successivo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *