alpadesa
  
Flash news:   Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati Coronavirus, il sindaco di Atripalda pronto a far slittare la riapertura di Infanzia e prima elementare al 30 novembre 40° anniversario del terremoto in Irpinia, il vescovo Aiello: “Alle 19:34 il suono delle campane delle chiese in memoria delle vittime” Coronavirus, in Campania da mercoledì 25 novembre si torna in classe per l’Infanzia e prime classi della Primaria 40° anniversario del terremoto in Irpinia: i Carabinieri commemorano le vittime del sisma e i caduti dell’Arma. VIDEO

Pro Loco in Arte, sabato l’inaugurazione della personale del maestro Esposito

Pubblicato in data: 3/3/2011 alle ore:09:00 • Categoria: Cultura

espositoarte_2011Sabato 5 marzo alle ore 19:00 in occasione della VI edizione di “Pro Loco in Arte” si terrà l’inaugurazione della personale del maestro Antonio Esposito. L’artista esporrà le sue opere dal 5 al 13 marzo presso la sala espositiva dell’ associazione in via Roma 154.
Sarà possibile visitare la mostra nei seguenti orari: dal lunedì al sabato 9.30-12:30 / 16:00-20:00.
Il maestro, autodidatta, nasce a Laufen (Svizzera) il 04-10-1966.
Insegnante Tecnico Pratico di Cucina dal 1990, attualmente presso l’I.P.S.S.A.R “Manlio Rossi – Doria” di Avellino.
Da sempre interessato all’arte, intesa come espressione di interiorità da esternare per rendere partecipe chi ci circonda delle proprie sensazioni, il valore essenziale: la sincerità per soddisfare i principi della percezione visiva.
Il maestro Giuseppe Pelosi ha commentato le sue opere dicendo: La costruzione sapiente dei lavori, attraverso linee quasi nascoste, fatte di forma-colore portano alla concretezza concettuale del suo discorso artistico. Infatti lo notiamo nel gioco enigmatico che si rivela proprio nelle sue maschere, espresso in maniera sapiente e arricchito di forti colori. L’artista Antonio Esposito, di questo sono certo, avrà la possibilità e i mezzi di varcare le soglie inesplorate dell’io realizzandole magistralmente attraverso i suoi lavori. Tra i tanti concorsi a cui ha preso parte ricordiamo: 8° Concorso Fotografico Nazionale Memorial “A. Pica” organizzato dalla Pro-Loco Ponte (Bn) il 27 ottobre 2007; al XVII Concorso Nazionale di Pittura, presso la V Biennale “Racconti d’Arte – Racconti d’Ambiente” ad Osio Sotto (BG) nel giugno 2008; al Museo Civico della Gente Senza Storia di Altavilla Irpina (AV) nel settembre 2008; alla Collettiva d’Arte Premio Nazionale di Pittura e Design “Rifiuti in cerca di autore ” (Salernoinarte) – Mercato San Severino (SA) nell’ aprile 2009.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *