alpadesa
  
Flash news:   Casi covid ad Atripalda, dopo le polemiche sui social parla il sindaco: “gli organi competenti stanno provvedendo a verificare se si siano verificati comportamenti censurabili in riferimento al presunto mancato rispetto delle misure di isolamento imposte dall’Asl” Consuntivo 2019 e disavanzo al Comune, il gruppo “Noi Atripalda” attacca con l’ex sindaco: «ci avviciniamo inevitabilmente al Pre-dissesto, decretando la morte della Città» Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti sui social, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Veleni al Comando dei Vigili, stamattina sciopero della Cisl-Fp

Pubblicato in data: 3/3/2011 alle ore:09:00 • Categoria: Cronaca

auto-vigili-atripaldaStato d’agitazione tra sciopero, denunce alla Procura, ricorsi al Tar e carte bollate al Comando dei Vigili Urbani di Atripalda. Una frattura che si fa sempre più netta fra gli agenti della Polizia municipale della cittadina del Sabato, tanto che hanno spinto una parte del personale, quelli iscritti alla Cisl-Fp, nel proclamare uno sciopero per dopodomani, giovedì 3 marzo. Non casuale la scelta del giovedì mattina, il giorno dello svolgimento in città della mercato, che certamente creerà non pochi disagi ai fruitori della fiera settimanale.
«L’assemblea si è ritenuta necessaria in quanto l’Amministrazione Comunale non ha tenuto fede agli impegni assunti con i Dirigenti sindacali della CISL FPS nell’incontro avutosi dopo la proclamazione dello stato di agitazione avvenuto il 19 gennaio – si legga in un comunicato stampa a firma dell’organizzazione sindacale -. Gli addetti alla Polizia Municipale del Comune di Atripalda si scusano con la cittadinanza tutta per i disagi che l’assemblea arrecherà alla circolazione stradale vista la coincidenza della stessa con il giorno di fiera settimanale e confidano nella loro comprensione maggiormente perché lo stato di agitazione è stato proclamato al fine di rendere un servizio più efficiente ed efficace a tutti gli utenti».
L’assemblea sindacale della Cisl-Fp, sindacato alla quale sono iscritti il vicecomandante Sabino Picone e gli agenti Carmine D’Agostino e Fausto Di Rito, si svolgerà dalle ore 10 alle ore 12 con all’ordine del giorno due punti: problematiche inerenti al personale del Comando e varie ed eventuali. Gli agenti chiederanno ufficialmente al sindaco Laurenzano e all’assessore del personale Di Pietro provvedimenti atti a restituire dignità al corpo di Polizia Municipale. La nota è stata inviata al Prefetto, Sindaco e Ufficio del personale.
Una frattura interna con gli agenti che si combattono tra di loro con denunce alla Procura e ricorsi al Tar.
A fine anno contro la nomina effettuata dal sindaco in estate di promuovere a vice responsabile del Comando e al grado di maresciallo capo Sabino Picone, tre agenti (Luigi Oliva, Angela Luongo e Ciccio Caronia) hanno presentato ricorso al Tar di Salerno mentre il loro rappresentate sindacale Gerardo Canarino, responsabile provinciale della CSA (Coordinamento Sindacale Autonomo – Regione ed Autonomie locali), ha presentato una denuncia alla Procura della Repubblica di Avellino contro il primo cittadino per illegittimo conferimento. Altre denunce e lettere sono partite tra i singoli agenti rendono un clima incandescente nelle stanze del Comando. Una brutta pagina che attende un intervento urgente del primo cittadino per fermare una guerra intestina che rischia di paralizzare l’attività della stessa Polizia Municipale.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Verso il voto, Patto Civico per Atripalda incontra gli abitanti di via Appia: “Fare la scelta giusta per continuare ad essere atripaldesi”

"Fare la scelta giusta per continuare ad essere atripaldesi". Questo il messaggio che ha lanciato agli elettori la lista Patto Civico Read more

Obbligo di circolazione con pneumatici da neve o catene per tutti gli autoveicoli in transito in città, ecco l’ordinanza del sindaco Laurenzano

"OBBLIGO DI CIRCOLAZIONE CON PNEUMATICI DA NEVE O CON CATENE A BORDO PER TUTTI GLI AUTOVEICOLI IN TRANSITO SULLE STRADE DEL Read more

Nuove quattro surroghe, mercoledì sera consiglio comunale: anche Sabino Nazzaro si dimette

Si terrà mercoledì 11 gennaio, alle ore 19.30, il Consiglio comunale per effettuare le quattro nuove surroghe. Il sindaco Laurenzano ha Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *