alpadesa
  
Flash news:   Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, il messaggio di Don Ranieri alla Città: “c’è bisogno di rinnovamento di stili di vita, abitudini di vita sociale, religiosa e spirituale” Diciott’anni Gian Marco Del Mauro, auguri L’associazione ACIPeA alla ribalta degli appuntamenti estivi Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, domani messe in piazza Umberto I ad Atripalda con il vescovo Aiello Lavori a singhiozzo nel fiume Sabato, la protesta dell’ex sindaco Andrea De Vinco: «vanno finiti al più presto perché il corso d’acqua rappresenta l’immagine e la storia della città» Furti ad Atripalda, l’ex consigliere Luigi Caputo (Prc) attacca: “Ladri di biciclette e ladri di futuro. Amministrazione assente, evanescente e impalpabile” Us Avellino, Salvatore di Somma e Piero Braglia alla guida del nuovo progetto tecnico Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“

Black list Brunetta, nota del sindaco Laurenzano

Pubblicato in data: 11/3/2011 alle ore:16:53 • Categoria: Comune

elenco-brunettaOGGETTO: INCARICHI AUTORIZZATI EX ART. 53 DEL D. LGS. N.165/01.CHIARIMENTI.

In riferimento alla notizia pubblicata on-line da AtripaldaNews , in data 10 marzo 2011, si chiarisce che la presunta omissione di comunicazione attiene alla disciplina normativa degl’incarichi autorizzati dagli Enti Pubblici ai propri Dipendenti, conferiti da altri Soggetti, da svolgersi al di fuori del normale orario di servizio. A tal proposito, si fa presente che per l’anno 2009 non sono pervenute a quest’Ente, ai sensi dell’art.53 comma 11 del d. lgs. N.165/01, comunicazioni da parte di Soggetti conferenti da dover inoltrare al Dipartimento della Funzione Pubblica- Anagrafe delle prestazioni dei Pubblici Dipendenti.

Per i suesposti motivi, il Comune di Atripalda NON è da ritenersi inadempiente.

Addì, 11 marzo 2011

IL SINDACO
Aldo Laurenzano 

Fin qui la nota del primo cittadino. La notizia pubblicata da AtripaldaNews è attinta dal sito del Ministero dell’Innovazione www.innovazionepa.gov.it. Nella black-list redatta dal ministro Brunetta comunque il comune di Atripalda viene elencato, a torto o a ragione, a pagina 38 (come si evince dalla foto del Pdf ministeriale). Quindi sarebbe il caso di chiarire tutto al ministero.

A.P.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Verso il voto, il sindaco Laurenzano assente per protesta al convegno avellinese su Abellinum

Il Sindaco Aldo Laurenzano e i candidati della lista Patto Civico per Atripalda non parteciperanno all'incontro di questo pomeriggio, organizzato Read more

Verso il voto, la lista del sindaco Laurenzano indignata con la Soprintendenza per Abellinum

Il simbolo della lista Patto civico per Atripalda fino a domani sarà affiancato dal logo degli “Indignados americani”. Una decisione Read more

Laurenzano lancia la campagna elettorale della lista “Patto civico per Atripalda”. Fotoservizio

Nessuna promessa, ma solo rispetto per chi soffre, senza approfittarne. E’ partita con queste parole del primo cittadino di Atripalda, Read more

Inammissibilità ricorso al Tar, Laurenzano soddisfatto: «Sono stato sempre tranquillo, ora competizione più democratica e pluralistica»

Il Tar di Salerno ha dichiarato oggi inammissibile il ricorso presentato dall'Api-Alleanza per l'Italia contro la lista "Patto civico per Atripalda" che candida Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *