alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati

Calcio, il presidente Pastore ritira il Città di Atripalda dal campionato di Promozione. Sabato sconfitta a tavolino

Pubblicato in data: 22/3/2011 alle ore:12:50 • Categoria: Calcio, Sport

rissa-al-valleverde5Il Città di Atripalda non torna indietro dopo i momenti di tensione vissuti sabato scorso nella gara contro il Montella a causa della ridotta capienza dello stadio «Valleverde».
Ieri sera la dirigenza ha tenuto una riunione per definire la situazione. Ma resta la volontà del patron Nicola Pastore di ritirare la squadra dal campionato di Promozione. «Non torneremo indietro – afferma il direttore sportivo Walter Iannaccone -. Ad Atripalda è impossibile fare calcio. Il Città di Atripalda chiuderà i battenti perché non vogliamo rischiare di beccarci una denuncia ogni settimana. L’unica cosa da fare, purtroppo, è ritirare la squadra dal torneo». Ci sarebbe la necessità di mettere lo stadio «Valleverde» a norma, ma il Comune non ha soldi. Gli altri anni si è sempre giocato con un permesso domenicale del sindaco. Sabato a Mirabella, allo stato dei fatti, la squadra atripaldese non scenderà in campo, perdendo così a tavolino. La capienza ridotta a 100 spettatori è l’esito di un sopralluogo effettuato dalla Commissione tecnica di vigilanza sui pubblici spettacoli.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Calcio, Real Trentinara devasta Atripalda: 5-0

Tabellino Real Trentinara: Mazza 6.5, Ruocco 6.5, Marino 7.5, Guerrera 7, Coccorullo 6.5, Noce 6.5, Crisci 6, D'Angelo R. 6.5 (28' Read more

Atripalda pronta per la sfida con il Real Trentinara

Sulla scorta dello slancio acquisito con il successo di coppa ai danni del Teora, l'Atripalda si rituffa in campionato protesa con Read more

Calcio, primo turno Coppa Italia Dilettanti: Vis Ariano – Atripalda 2-1

Tabellino Vis Ariano: Zullo 6.5, De Padua 6, Grasso A. 7, Menna 6.5, Zobel 6.5, Di Gruttola 6.5, Spaccamiglio 6.5 (30' Read more

Città di Atripalda, arriva il centrocampista Maurizio De Falco

L'Atripalda piazza l'ennesimo colpo di una campagna acquisti stellare rinforzandosi nella zona nevralgica del campo. In biancoverde arriva Maurizio De Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *